1° aprile con il Pesce Origami, classe 1a

Buon pesce d’Aprile a tutti!!!

Stamattina come sempre succede in questa data a scuola c’era gran fermento…chi appiccicava pesci alle schiene di compagni e maestre, chi raccontava storie strane per poi uscirne con un…Pesce d’aprile! Chi scherzando diceva di non aver portato libri o quaderni…insegnanti che annunciavano verifiche a sorpresa…. Insomma una giornata di festa e di scherzi!

E anche noi in prima abbiamo voluto festeggiare realizzando dei pesci origami (che ci piacciono moltissimo!) e poi giocarci…facendo addizioni e sottrazioni…

Abbiamo preso il modello da qui…non è semplicissimo ma….ce la possiamo fare con un po’ di attenzione e precisione….

Cominciamo dal nostro quadrato e seguiamo le istruzioni del sito…

            

Sul quaderno incolliamo il nostro pesce per “ricordo” e decoriamo la pagina come fosse il fondo del nostro mare con alghe, stelle marine, conchiglie, granchi…

 

Ne abbiamo poi piegato un altro ciascuno e sta volta abbiamo fatto meno fatica…abbiamo anche approfittato per ripassare i vari termini e osservare le forme che man mano le pieghe ci mostravano…le diagonali, le mediane, i vertici e i lati…rettangoli, triangoli, quadrati e altri vari poligoni….

Ognuno di noi poli ha decorato il suo secondo pesce da un lato con occhi e bocche (qualcuno anche con altri particolari) e sull’altro lato ha messo un numero a piacere…da 0 a 10…per cominciare…

Abbiamo poi seguito il suggerimento della maestra Gennj…che su Facebook ha suggerito il gioco della pesca dei pesci…abbiamo applicato una graffetta al nostro pesce e ci siamo muniti di canna da pesca ( un bastone con una fettuccia annodata e come amo un a calamita)…ecco che a turno si pescano due pesci e si esegue una operazioneaddizione o sottrazione a seconda dei  casi e di cosa suggerisce la maestra!

Il tempo è davvero volato ed è finita la lezione ma ci giocheremo ancora con i nostri pesci…non solo d’aprile ma come ha detto una mia alunna “i nostri pesci numerini!”

   

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*