Archivi categoria: Senza categoria

Buone vacanze!!!

super

Grazie ai bimbi che amano incondizionatamente!!!!
….un altro anno scolastico se ne è andato…un anno di soddisfazioni, di lavoro, di fatiche anche…auguro a tutti gli alunni e alle loro famiglie una buonissima estate piena di giochi, di corse, di capriole, di risate e canti a squarciagola, di riposo, di passeggiate, di sole e temporali con il loro profumo, di fiori e prati, di mare, di sale e di tuffi, di carezze, di baci e di rincorse, di salti e…di abbracci!!!!
Col cuore….arrivederci a settembre!!! 

Share

Festa del Papà

Si festeggia in tutto il mondo, ma la data varia in base alla longitudine.

È la festa del papà che in Italia si festeggia il 19 marzo

Festa del papà

Come in altri paesi di tradizione cattolica in Italia si è scelto il giorno di San Giuseppe, marito di Maria, l’uomo che crebbe Gesù, esempio di padre e marito modello, come data per la ricorrenza. Continua a leggere

Share

I Giorni della Merla

Di leggende sui giorni della Merla ce ne sono tantissime, ogni regione, addirittura ogni città ha la sua variante…ma tutte hanno gli stessi due protagonisti, il mese di gennaio con il suo freddo e una povera merla bianca che cerca riparo per sopravvivere al gelo.

Io questa leggenda l’ho sempre sentita fin da piccola ed era una sorta di monito a non prendersi gioco, a non sottovalutare il mese di Gennaio perchè poi se ne potrebbero dover portare le conseguenze.

Quella che di seguito riporto è la versione che più si avvicina ai miei ricordi di bambina e quella che solitamente propongo per un lavoro a scuola. Riporto anche in coda alcuni link a variazioni della leggenda, video, disegni ed approfondimenti riguardo a questa leggenda. Continua a leggere

Share

Guizzino

Guizzino

P1190791In un angolo lontano del mare viveva una famiglia di pesciolini tutti rossi.
Solo uno era nero come una cozza.
Nuotava più veloce degli altri. Si chiamava Guizzino.
Un brutto giorno un grosso tonno, feroce e molto affamato, apparve tra le onde.
In un solo boccone ingoiò tutti i pesciolini rossi.
Solo Guizzino riuscì a fuggire.
Nuotò lontano. Era spaventato e si sentì solo e molto triste. Continua a leggere

Share

Buon Inizio!!!

Oggi 1° settembre si ricomincia!!!

maestra-Nicoletta Costa(Illustrazione Nicoletta Costa)

Io davvero sono emozionata e come ogni anno la notte prima di ricominciare faccio sonni agitati e poco tranquilli…come sarà quest’anno scolastico? Quali novità ci aspettano???

Buon inizio e BUON ANNO SCOLASTICO a tutti, con una filastrocca dedicata a noi maestre e maestri!!!

Filastrocca della buona maestra
di Bruno Tognolini

Maestra, insegnami il fiore ed il frutto
«Col tempo, ti insegnerò tutto»
Insegnami fino al profondo dei mari
«Ti insegno fin dove tu impari»
Insegnami il cielo, più su che si può
«Ti insegno fin dove io so»
E dove non sai?
«Da lì andiamo insieme
Maestra e scolaro, dall’albero al seme
Insegno ed imparo, insieme perché
Io insegno se imparo con te»

Share

Daniel Pennac

Sono una lettrice abbastanza assidua…ho sempre un libro intorno…sul comodino, nella borsa, in macchina…
Tra gli autori che preferisco c’è Monsieur Daniel Pennac

copertina-con-frase-di-daniel-pennac

“Daniel Pennac, pseudonimo di Daniel Pennacchioni (Casablanca, 1º dicembre 1944), è uno scrittore francese. Già autore di libri per ragazzi, nel 1985, comincia – in seguito ad una scommessa fatta durante un soggiorno in Brasile – una serie di romanzi che girano attorno a Benjamin Malaussène, capro espiatorio di “professione”, alla sua inverosimile e multietnica famiglia, composta di fratellastri e sorellastre molto particolari e di una madre sempre innamorata e incinta, e a un quartiere della banlieu di Parigi, Belleville.

Nel 1992, pubblica il saggio Come un romanzo, a favore della lettura.
« L’uomo costruisce case perché è vivo ma scrive libri perché si sa mortale. Vive in gruppo perché è gregario, ma legge perché si sa solo. La lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun’altra, ma che nessun’altra potrebbe sostituire. » (da Wikipedia)

Adoro i suoi romanzi surreali con protagonista il sig. Malaussene di professione “Capro Espiatorio” e la sua strampalata famiglia allargata ma anche gli altri più seri come “Diario di scuola” che ripercorre la sua carriera da alunno e “Come un romanzo” di cui parla nell’intervista, contenente anche i “Diritti del lettore”

Signor Malaussene      Come un romanzo       diario

A questo link se volete una interessante e intensa intervista con il sig. Pennac, rilasciata per la rivista “La vita Scolastica” in cui l’autore ripercorre la sua storia, la sua carriera di alunno pessimo prima e di insegnante poi e i suoi libri dal titolo davvero curioso:
INSEGNARE È… PASSIONE PER L’IGNORANZA. COLLOQUIO CON DANIEL PENNAC

Share

Eccomi Online…..

Sono Marta una insegnante di scuola primaria e …da oggi mi metto in gioco e condivido con voi un po’ del mio materiale e…della mia passione!!!!

Se vuoi scrivermi per darmi suggerimenti o altro ecco il mio indirizzo mail…

maestramarta.marta@gmail.com

a presto…..ciaoooooo

Share