Archivi categoria: utility

Agenda 2019-2020

E in questo periodo si sa…si sceglie la nuova agenda per l’anno scolastico che sta per cominciare…ma come fare la scelta giusta?

C’è chi la vuole colorata, chi spaziosa, chi essenziale, chi stilosa e modaiola, chi pratica e leggera…
Io appartengo a quella categoria che la vorrebbe colorata,decorata, grande, spaziosa ma poi….non la usa moltissimo…appunto giusto due cose per cui….va sprecata… 🙁

Da alcuni anni a questa parte ho fatto una scelta…CREARE SU MISURA LA MIA AGENDA…!!! 😉

Ho deciso di comprare online una cartelletta azzurra formato A5 di quelle con gli anellini e infilarci i fogli che mi servono…intestazione, alcuni fogli bianchi per appunti vari, l’agenda mensile e poche pagine per ore aggiuntive uscite e voti...anche se ho il registro online ma magari qualche appunto a volte serve farlo…

    

E fino allo scorso anno così mi è andata bene ma poi avevo un po’ troppi foglietti post-it allegati, appiccicati, che sporgevano ecc…per cui quest’anno ho creato anche le pagine dell’agenda settimanale… penso mi sarà utile ma….sarà sufficiente lo spazio?

Quindi ho creato tre tipologie di impaginazione per la vista settimanale…con spazi e disposizioni diverse…..sperimenterò e vedrò quale mi sarà più congeniale… 🙂

Per ora ho stampato le pagine dei mesi , l’intestazione e le pagine di “servizio” e alcune pagine dell’agenda settimanale per tipo…e inserito il tutto nel mio raccoglitore…

Visto mi sembra carina e utile ho pensato di condividerla con voi…vi allego il file in pdf...sono due pagine su un foglio perchè io uso il formato A5….

I fogli dell’agenda settimanale son pensati per essere stamparli fronte e retro …poi si tagliano a metà e si fanno i buchi….voilà!!!

BUON INIZIO ANNO SCOLASTICO A VOI e buon lavoro!!!!  🙂

Share

Buone vacanze a tutti! In allegria…

Siamo agli sgoccioli…qualcuno magari l’anno scolastico l’ha già concluso…come me…

Ci sono da voi dei riti…delle tradizioni di fine anno, qualcosa che si fa per augurare a tutti buone vacanze, buon riposo e in alcuni casi davvero…Buona Convalescenza????

Nel nostro Istituto dopo l’ultimo collegio, che di solito è convocato per le 16/ 16,30 ci si ritrova, chi vuole naturalmente, per una pizzata  in allegra compagnia…
Solitamente siamo tantini…una quarantina e l’occasione è anche per rilassarsi, condividere aneddoti o avventure dell’anno concluso e in allegria salutarci e salutare anche i colleghi che vanno in pensione.

Da noi si cena e poi si canta….
Sì…avete capito bene…. 🙂 🙂 🙂 si canta…e anche tanto e volentieri!

Si cantano canzoni appositamente scritte (su arie famose) per i pensionati o anche solo per salutare l’anno passato e le novità che ha portato…chi ha l’ispirazione scrive, stampa, fotocopia e propone…ne vediamo davvero delle belle!!! 😉

Quest’anno una canzone l’ho scritta io…ispirandomi a questo MERAVIGLIOSO video che sottolinea la difficoltà e la complessità dell’essere insegnante oggi..

Continua a leggere

Share

La valigia dei Ricordi, classe 5a

Nell’avvicinarsi della giornata della memoria del 27 Gennaio, ho pensato di documentare il lavoro svolto dalla classe 5a lo scorso anno, prendendo spunto da tanti post visti nei vari gruppi di Facebook di maestre super creative che mi hanno veramente ispirato ed entusiasmato…grazie!!! 😉

Ho già pubblicato alcuni lavori e riflessioni degli anni scorsi perché questo è un appuntamento per noi a scuola molto importante ed ogni anno la programmazione si ferma e la riflessione punta a questo evento e al ricordo….per non dimenticare!

Continua a leggere

Share

Si ricomincia…attività di accoglienza…dal web

Quando inizia un nuovo anno scolastico è importante parlare di accoglienza; ci sono nuovi bambini da accogliere, c’è da riallacciare il filo con coloro che hanno già frequentato in modo che si sentano ancora una volta accolti.

Il momento dell’accoglienza è’ il risultato di un progetto educativo che richiede intenzionalità, condivisione e collegialità e può rappresentare un’idea chiave del fare scuola.

Accogliere un bambino significa prima di tutto interessarsi alla sua storia, creare connessioni tra la sua vita a casa e le esperienze che compie a scuola, ricercare modalità di comunicazione con la famiglia.

Si tratta quindi di prevedere nel concreto attività, momenti, situazioni in cui coinvolgere il bambino in tutte le sue componenti favorendo il graduale e sereno inserimento nell’ambiente e nella routine scolastica…come?

Continua a leggere

Share

Carnevale…alcune risorse

Sta arrivando il Carnevale…siamo pronti???

Il carnevale è una festa che si celebra nei Paesi di tradizione cattolica. I festeggiamenti si svolgono spesso in pubbliche parate in cui dominano elementi giocosi e fantasiosi; in particolare, l’elemento distintivo e caratterizzante del carnevale è l’uso del mascheramento.

La parola carnevale deriva dal latino “carnem levare” (“eliminare la carne”), poiché indicava il banchetto che si teneva l’ultimo giorno di Carnevale (Martedì grasso), subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima.

I festeggiamenti maggiori avvengono il Giovedì grasso e il Martedì grasso, ossia l’ultimo giovedì e l’ultimo martedì prima dell’inizio della Quaresima. In particolare il Martedì grasso è il giorno di chiusura dei festeggiamenti carnevaleschi, dato che la Quaresima inizia con il Mercoledì delle ceneri. (da Wikipedia)

Ecco alcune risorse utili dalla rete… Continua a leggere

Share

Ri-cominciare…insieme!

Il primo giorno di scuola da qualche anno nel mio plesso scolastco prevede oltre che l’entrata dei bimbi e il saluto dei genitori anche una parte di coinvolgimento degli stessi…

C’è da dire che la mia scuola è piccina, abbiamo una sezione per classe e in tutto siamo circa 80 per cui gli spazi e il numero ci permettono di fare quanto esporrò…ma riadattato magari può essere un’idea….

Continua a leggere

Share

Classe 1a: giochi interattivi per letterine, sillabe e parole bisillabe

Ho preparato questi semplici giochi interattivi per ripassare, rinforzare e in alcuni casi aiutare i bimbi che hanno meno familiarità con le letterine e che magari in modo accattivante si esercitano e migliorano la lettura e la decodifica di lettere, sillabe e semplici parole…

Si tratta di semplici presentazioni in power point in cui si chiede al bambino di osservare, leggere e cliccare sulla risposta esatta, se indovina il suono lo confermerà e passerà alla successiva slide, altrimenti il suono suggerirà lo sbaglio e di cliccare altrove…alla fine però un messaggio comunque incoraggiante…HAI VINTO!!!!!

SPERO SIANO UTILI…ECCOLE… Continua a leggere

Share

Prova di attenzione e velocità

Nel mio Istituto una delle priorità che abbiamo stilato per gli alunni è la lettura autonoma della consegna e la sua comprensione…capita sempre più spesso infatti che i bambini cerchino di “intuire” cosa fare senza leggere o che “interpretino” a modo loro il da farsi…oppure bambini che continuano a venire a chieder e spiegazioni o che vogliano farlo dire a te cosa bisogna fare…

Sono state messe in atto diverse strategie in modo orizzontale (tutte le materie) e verticale (tutte le classi) per cercare di portarli sempre più all’autonomia ma nonostante ciò ieri in classe 4a ho avuto più di un segnale che ancora non ci siamo… Continua a leggere

Share

Il giorno del Ricordo: 10 Febbraio

“Il Giorno del ricordo è una solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno. Istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92[1] essa vuole conservare e rinnovare «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Continua a leggere

Share