Classe 5a: Arte greca e Piatti Decorati

A scuola abbiamo realizzato con la quinta dei meravigliosi PIATTI GRECI!!!

Immagine2

Quando ho visto questa idea su internet non ho saputo resistere…ho giusto aspettato che la collega finisse i greci e son corsa alla serra a comprare i sottopiatti di terracotta per decorarli.

Abbiamo cominciato collegandoci a GOOGLE per vedere come erano fatti i vasi e i piatti nell’antica Grecia, che colori avevano e che decorazioni riportavano…

piatti antica grecia

Abbiamo notato subito che i colori non sono molti…predomina il nero e varie tonalità di ocra e marrone…i colori della terra che i greci usavano per “impastare le loro ceramiche che poi decoravano con gran stile e classe. 

          vaso Kotyle

I vasi e i piatti greci, portano riprodotte scene di vita quotidiana degli antichi Greci, come sport, banchetti, matrimoni, funerali, o scene mitologiche.
Generalmente c’era una suddivisione dei compiti: il vasellame era prodotto dal vasaio e dipinto dal pittore. Alcuni degli artisti facevano le due cose. Alcuni vasai e alcuni pittori lasciavano le loro firme sui vasi. Alcuni pittori erano schiavi.

ssssss

Raccolta l’argilla, veniva seccata e frantumata in pezzi piccoli, e venivano rimossi gli scarti. Dopo di ciò, l’argilla era sciolta in acqua e lavata da ogni impurità come sabbia o radici.
Il procedimento era ripetuto più volte, ed infine l’argilla era lasciata ad asciugare fino ad ottenere una spessa pasta, messa poi a riposare in una stanza umida. Qui restava fino ad essere abbastanza duttile da essere lavorata al tornio. Molti dei vasi erano preparati al tornio, in pezzi separati quali il corpo, il collo e la base, che secchi e mondati, venivano poi uniti; i manici venivano attaccati in seguito.

sssAnfora greca decorata

Il vasellame finito doveva poi essere levigato e lucidato con un utensile di pietra o di legno. Le figure erano schizzate sulla superficie pulita e asciutta con un bastoncino di carbone o di piombo; a volte le tracce sono ancora visibili.
In un primo periodo si dipingevano figure rosse su sfondo nero e successivamente figure nere su sfondo rosso…con pennelli sottili e alla fine aggiunte sfumature o particolari di altri colori.

Arciere_su_vaso_greco
Come ottenevano i colori i greci?
BIANCO: argilla + pietra calcarea in polvere
ROSSO: argilla + ocra in polvere + porpora ricavata dalle conchiglie
GIALLO: argilla + ocra in polvere
NERO: argilla + polvere di carbone + minerali scuri

I vasi e i piatti poi erano cotti in forni molto simili a quelli che si usano ancora oggi.
Se il forno veniva chiuso ermeticamente il vaso usciva completamente nero; se si lasciava filtrare l’aria il vaso usciva color marroncino. I vasi potevano essere cotti anche 3-4 volte per dare una colorazione più intensa.

aaa

Per il nostro progetto artistico ho selezionato a casa alcuni disegni greci “fattibili” e con margini abbastanza definiti in modo da poterli replicare facilmente e li ho stampati in un formato che stesse all’interno del piattino.
Ecco i modelli che io ho selezionato…prendendoli da internet…

Per prima cosa ognuno ha scelto un suo disegno e l’ha riprodotto con la carta carbone (residuato di una scuola che fu!) al centro del piattino. Con la matita abbiamo disegnato la circonferenza interna del piatto e ritagliato il pezzo di carta carbone messa al centro del piatto.
IMG_1816 IMG_1815 IMG_1819 IMG_1818

Abbiamo poi fissato la carta carbone al piatto con il nastro di carta e anche il disegno scelto, poi ripassato con la biro i contorni del disegno
IMG_1820 IMG_1822 IMG_1823 IMG_1826 IMG_1828 IMG_1830
IMG_1832 IMG_1833

Ora con i pennarelli indelebili abbiamo ripassato i disegni…lasciando lo sfondo nero o naturale
IMG_1834 IMG_1841 IMG_1837 IMG_1836 IMG_1835 IMG_1844

E ultimo tocco decorare i bordi con “greche” che rifiniranno e incorniceranno il tutto. Le abbiamo copiate…prima fatte a matita e poi ripassate…
IMG_1846 IMG_1852 IMG_1849 IMG_1854 IMG_1855 IMG_1856

Sono pronti, una spruzzatina di vernice e…voilà!!! Che ne dite?
IMG_1913 IMG_1914IMG_1853 IMG_1947 IMG_1948 IMG_1949 IMG_1950 IMG_1951 IMG_1952 IMG_1953 IMG_1954 IMG_1956 IMG_1957 IMG_1959

Share

13 pensieri su “Classe 5a: Arte greca e Piatti Decorati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*