Divisioni classe 3a…cominciamo con noci e tortiera!

Come introdurre le divisioni in classe terza?

divisioni

Noi l’abbiamo fatto andando nel bosco vicino alla scuola a raccogliere le noci!
foto 2

I ruoli si sono subito identificati e distribuiti, c’erano i cercatori e i conservatori: coloro che raccoglievano e coloro che tenevano il cestino, parti anche intercambiabili!
DSCN9346 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I conservatori che di volta in volta tenevano il cestino passavano tra i compagni a raggruppare il prezioso bottino! Ecco il risultato di mezz’ora di raccolta!

foto 1

Tornati in classe abbiamo cominciato a chiederci come fare a suddividerci le noci…non riusciamo a riconoscere quelle che ognuno di noi ha raccolto e poi M. ne ha raccolte poche perchè ha quasi sempre tenuto il cestino…ma ognuno ha fatto la sua parte…è giusto che ognuno ne abbia!

Naturalmente qualcuno non era d’accordo “…ma maestra io voglio le mie noci…io le riconosco!” “…ma se lui non le ha raccolte gliene diamo una ciascuno e poi basta!”
“…maddai poverino…ci ha anche tenuto il cestino!” e allora cerchiamo un punto comune…una decisione condivisa..

Dopo discussioni, musi e paroloni la decisione è presa: divideremo le noci in parti uguali tra noi…e se avanzano le daremo alla maestra!…grazie!!! 😉

Come fare a dividere? Una bimba, la più intraprendente ha preso in mano la situazione e messi in cerchio i compagni ha cominciato a dare una noce ciascuno, alla fine delle noci però non avanzava nulla ma…non tutti erano soddisfatti! “…ma voi tre ne avete di più!” “…ne avevamo promesse anche alla maestra…possibile che non  avanzi nulla?”
…insomma è stata dura e laboriosa e alla fine tutti avevano 12 noci e 4 avanzavano…per la maestra! Grazie di nuovo! 😉

foto 2 (1)

COSA ABBIAMO FATTO?
“…la divisioneeee!!!!!”
“…la divisione? Ma è questa la divisione?”

“…facile la divisione!!”
“…sì facile…vallo a dire a mio fratello che ieri non voleva farle e la mamma urlava!”
“…ma allora basta fare tanti giri e alla fine tutti ne hanno tante uguali?”
“…bisogna fare i mucchietti tutti dello stesso numero!”

Sul quaderno la divisione si rappresenta con i due puntini, o anche con il segno di Fratto /
Noi siamo in dodici e abbiamo diviso in dodici parti le nostre noci…ma se non avessimo sempre dei bimbi a cui dare le noci e distribuire come fare a fare le parti?

USIAMO LA TORTIERA!

Secondo le indicazioni del Prof Pea, che da anni ci guida in un percorso di sperimentazione matematica, abbiamo costruito le Tortiere con un disco di cartone da torte appunto, un cartoncino come contorno e  anche il separatore che ci permetterà di fare le parti….un gruppetto di 9 strisce di cartoncino con una spirale per tenerle unite e permettere di ruotare..

IMG_7440 IMG_7456

Pensiamo alle nostre 12 noci, volgiamo regalarle alla mamma, al papà, al nonno e alla nonna…quante ne diamo ciascuno? Dobbiamo dividerle e per farlo ci chiediamo…quanti gruppi devo fare? Devo dividerle in….4 gruppi!!!

Posizioniamo allora il separatore in modo da formare quattro gruppi e mettiamo 12 fagioli (io uso pastina che però chiamo fagioli perchè in prima avevamo i fagioli per contare!) all’interno in modo che ce ne sia la stessa quantità in ogni settore…

Naturalmente qualcuno ha capito subito il risultato dicendomi “…maestra 4×3 fa 12…per cui 3 in ogni spicchio!” “….maestra io ho capito devo fare tanti giri fino a quando non ne ho più!” e così abbiamo capito che ognuno dei miei cari avrà 3 noci!IMG_7458 IMG_7439Rappresentiamo poi sul quaderno il risultato della tortiera e provato con altri numeri a dividere:

DSCN4295

DSCN4304 DSCN4296

L’idea della cassettiera è quella della distribuzione equa ma il bambino dovrebbe al suo interno essere in grado di spostare i fagioli fino a quando ve ne è la stessa quantità in ogni spicchio, nulla deve avanzare per il momento…poi introdurremo anche le divisioni con il resto ma…una cosa alla volta!

IMG_7438  IMG_7441 IMG_7443 IMG_7446  IMG_7460 IMG_7447

Share

1 pensiero su “Divisioni classe 3a…cominciamo con noci e tortiera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*