Espressioni classe 5a

Eccolo arrivato! Il giorno fatidico dell’introduzione delle Espressioni!

E’ un po’ che ne parliamo e che le incontriamo…soprattutto nei problemi per riassumere in una sola catena di operazioni quelle usate nella risoluzione, oppure in alcune schede o esercizi…

Cosa è una espressione aritmetica? E’ una catena di numeri collegati tra loro da segni di operazione e a volte contenuti un parentesi…

Detta così sarebbe un gioco da ragazzi…sembrerebbe che si risolvono le operazioni e bonc…!
E invece no! … anche qui bisogna conoscerle e cercare di capire come trattarle…

La regola dice che prima si risolvono le operazioni nelle parentesi, poi si risolvono gli esponenti, successivamente moltiplicazioni e divisioni secondo come si incontrano da sinistra a destra e in ultimo addizioni e sottrazioni secondo come si incontrano sempre procedendo da sinistra a destra….

In America hanno inventato un sistema per ricordarsi l’ordine delle operazioni da eseguire nelle Espressioni…una FILASTROCCA composta da un ACROSTICO, cioè con le parole che iniziano con le iniziali delle fasi i esecuzione che sono…

 

P per Parentesi
E per Esponenti
M D per Moltiplicazioni e divisioni
A S per addizioni e sottrazioni

.

A me è sembrata proprio geniale come idea e anche ai ragazzi…e allora…visto che le iniziali sono le stesse anche in Italiano…proviamo anche noi a inventare un ACROSTICO, sempliceorecchiabile…che ci possa aiutare a memorizzare le fasi…CI SIAMO SCATENATI….e anche molto divertiti…eccone alcuni…  😀

  
 

Avremmo continuato per ore ma…dobbiamo scegliere…
Per la verità nonostante fossero molto simpatici tutti non ne abbiamo individuato uno che ci sembrasse adatto e che ci potesse rimanere facilmente in testa per cui…insieme ne abbiamo creato uno… e abbiamo scelto…

      P –> papà
   E –> era
         M –> molto
                   D –> disordinato
A –> a
         S –> scuola

…. anche se qualcuno ha avuto da dire che no il suo non era disordinato e anzi ci tiene…oppure che probabilmente era proprio così ecc…. appurato che non si trattasse di nessuno dei nostri papà abbiamo ADOTTATO questo ACRONIMO!!!

Abbiamo poi incollato lo schema che avevo preparato per inserire tutte le informazioni sull’ordine delle operazioni e sui significati delle lettere oltre che il nostro ACROSTICO, lo abbiamo completato,ritagliato e colorato…..

E quindi abbiamo provato a risolvere alcune semplici espressioni partendo da quelle SENZA parentesi in cui dobbiamo individuare quali operazioni risolvere per prime…facciamo tutti i passaggi sottolineando di volta in volta l’operazione sempre pensando a PEMDAS

Abbiamo poi ripreso l’attività dopo la pausa per il Carnevale e siccome non lo abbiamo festeggiato a scuola…lo abbiamo festeggiato con le ESPRESSIONI!

Risolviamo le espressioni nelle bandierine e componiamo una pagina di Carnevale delle espressioni…decorando anche a tema la pagina…

E per finire la nostra festa coloriamo la scheda carnevalesca seguendo le indicazioni date dai risultati delle espressioni….BUON CARNEVALE!!!!

Ecco le schede utilizzate da me create sperando vi siano utili!

 

Share

Un pensiero su “Espressioni classe 5a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*