I Viaggi di Giac 5a puntata

Ed eccoci di nuovo a parlare del nostro amico Giac, omino di carta di giornale nato dalla fantasia di Elve Fortis de Hieronymis che compie un viaggio fantastico tra punti, linee e forme.

Dopo aver già letto e lavorato nelle puntate 1, 2, 3 e 4 ora Giac è stanco di Puntinia, ormai la conosce benissimo…decide quindi di partire per Lineapoli con tanti altri punti che decidono di fare il grande passo: unirsi e fondersi per diventare linea e poter abitare a Lineapoli.

 

Spunto interessante questo libro anche per introdurre in seconda la geometria e i concetti di base di Piano, Punto, Linea!

Insomma Giac fa amicizia con Etta la Linea, LineEtta  e si lancia alla scoperta di questo nuovo paese come sarà???

– “Sarà Lineoso!!!”
– “Sarà tutto fatto di linee e tutti magri magri come linee!”
– Sarà un paese in cui tutte le cose sono fatte di linee e tutto è colorato di linee…!”

E noi…che tipo di linee conosciamo? ” Possono essere diritte, che curvano un po’, a montagna, a zig- zag, a cappellino o a castello, intrecciate rotonde o quadrate, un po’ miste…quante linee….”

   

Immaginiamolo insieme ed immaginiamoci anche questo puntini stretti stretti, uniti uniti che si trasformano in linea…sarà vero? Succederà anche nella realtà che tanti puntini stretti stretti formino una linea? proviamo, prima con la matita, poi con pastelli e pennarelli e…. E’ VERO!!!!!!

   

 Proviamo anche noi a realizzare qualcosa con le linee? Cosa possiamo usare?

…i Fili maestra!!!! Sono come linee!!!

Ed eccoci quindi al lavoro per realizzare i nostri capolavori di linee…come a Lineapoli!

Ed ecco alcuni dei nostri capolavori di LINEE finiti…cosa ve ne pare?

     

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*