Il problema delle freccette, classe 1a

Stamattina ho detto ai bambini…oggi proviamo a risolvere un problema a puntate…un problema un po’ diverso…si parla di freccette…qualcuno ci ha mai giocato?

Naturalmente ognuno aveva le sue esperienze e mi hanno raccontato di punti e di partite…

Abbiamo guardato la figura del nostro tabellone delle freccette e abbiamo notato alcune cose…

  • Al centro c’è il 10 che è il punteggio maggiore “…certo…è il più difficile da prendere…!”
  • Appena all’esterno i numeri più piccoli del 10 ma abbastanza grandi e più all’esterno quelli più piccoli “Maestra manca il 4!”….quindi 4 punti non possiamo farli!” ” Ma possiamo farli con 2+2…o 3+1….”
  • Sui nostri tabelloni i punteggi sono diversi…di solito più altri… “Sul mio c’è anche il 100!”
  • I punteggi fatti dai diversi tiri si sommano…si mettono insieme “Maestra è una addizione!”

Ok…vediamo di che problema si tratta…. cerchiamo di risolverlo in piccoli gruppi da tre.

Prima partita di freccette dei nostri due amici…

E’ stato facile capire come fare ma ci sono volute alcune spiegazioni e alcuni aiuti per aiutarli a mettere per scritto le operazioni che a mente erano riusciti a fare…a far formalizzare il ragionamento perchè non è abbastanza dire “Ha vinto Luca!” bisogna dire perché e come l’ho capito…

Seconda partita e qui cominciamo a divertirci…

Tutti hanno subito trovato una soluzione e nessuno ha segnato sul disegno…ma poi alcuni tendevano a ripetere gli stessi numeri e allora è stato necessario ricordare che le freccette possono magari colpire anche due volte lo stesso numero…” e allora via qualcuno ha trovato molte più di tre soluzioni…

   

Terza partita…

Le soluzioni ormai sembravano scontate e i diversi gruppi di lavoro son partiti a capofitto ma è stato necessario sottolineare che il primo punteggio era sempre e comunque 3.
Una volta chiarito questo punto son stati velocissimi e anche qui qualcuno ha trovato molti modi diversi…

Quarta e ultima partita quella che è piaciuta di più…

Qualcuno era convinto perfino di riuscire fare 100 punti ma poi…ha dovuto capitolare sul fatto che al massimo i punti possibili fossero 30….“…maestra non possiamo far fare più di 3 tiri? Così possiamo arrivare a 100???” per oggi non si poteva…l’intento era un altro e  soprattutto il problema chiedeva altro ma…nel caso quanti tiri sarebbero necessari per fare 100? “Io lo so maestra….10!!!”    “…lo sapevo anche io perchè 10+10+10….!!!”

Qui ci siamo proprio divertiti e…se non fosse che l’intervallo è suonato avremmo magari potuto trovare molte altre possibili soluzioni….magari anche 100!!!  😉

Ecco il file del problema delle freccette! 😉

Share

2 pensieri su “Il problema delle freccette, classe 1a

  1. Doretta

    Cara Marta, sono una docente di scuola primaria e tra le altre cose insegno matematica.
    Ti ringrazio innanzitutto per aver messo a disposizione un sacco di materiale utile, divertente e stimolante per rendere la matematica una disciplina interessante e coinvolgente.
    Volevo all’inizio della classe seconda proporre il problema delle freccette ma ho una perplessità in merito alla quarta partita: si dice nella consegna che Luca DOPO IL TERZO TIRO si accorge di aver vinto, quindi secondo me l’addizione 10+10+… oppure 8+10+… non sono corrette perché in questo modo già al secondo tiro Luca era sicuro di vincere. Forse il testo della consegna deve essere riformulato diversamente. Oppure va lasciato così proprio per stimolare ulteriori osservazioni!?!?

    Rispondi
    1. MaestraMarta Autore articolo

      Hai ragione! Infatti poi della cosa ne abbiamo discusso e abbiamo capito che probabilmente Luca nei primi due tiri aveva fato un punteggio basso e alla lavagna abbiamo fatto ipotesi…
      Ma sai come sono i bimbi…loro son partiti in quarta con i numeri alti e…come biasimarli??? 😉
      Il testo può essere modificato aggiungendo o togliendo o alzando il punteggio della compagna… 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*