Iniziamo con gli angoli- classe 4a

Dopo il lavoro di geometria dello scorso anno su piano, punti, linee e varie divisioni del piano, iniziamo col lavoro dopo il ripasso.

Parliamo di angoli e cerchiamo di ricordarci cosa abbiamo detto lo scorso anno…

IMG_2871

Gli angoli sono”ciascuna delle due parti di piano delimitate da due semirette che hanno origine nello stesso punto”

IMG_2961

Ripartiamo dunque…. posizionandoci sul pavimento dove abbiamo delimitato il nostro piano, pur sapendo che il piano è infinito e solo x poterci lavorare lo delimitiamo ma potrebbe essere più grande…molto più grande…

file_0003 file_0012

Ora da un punto interno, usando un bastone come fosse una semiretta tracciamo il primo lato dell’angolo e…per il secondo lato come fare? Dobbiamo ripensare al concetto di angolo e di rotazione….

file_0022

Con un altro bastone seguendo il senso orario facciamo ruotare sul piano la semiretta fino a raggiungere la posizione che vogliamo…come fosse la lancetta di un orologio…

file_003 file_0041

Abbiamo quindi a questo punto individuato un angolo dalla rotazione in senso orario della semiretta…l’Angolo è un angolo Convesso con il vertice che si chiama A e i due lati che corrispondono alle semirette…
“Maestra sembra che sia un orologio che segna l’una e venti!!!”

Ma…se invece di ruotare in senso orario avessimo ruotato in senso antiorario? quale angolo avremmo individuato?
Quello che va a completare la rotazione nel piano…in questo caso un angolo concavo, che ha per vertice il vertice A e i due lati che corrispondono alle semirette…

file_000-5

Nella maggior parte dei casi quindi si formano, a seconda se ruotiamo in senso orario o antiorario, due angoli diversi tra loro…uno concavo e uno convesso ma…ci sono casi particolari….

Proviamo a simulare una rotazione con la corda, partendo dalla nostra semiretta…man mano osserviamo…riflettiamo sugli angoli che si formano considerando la rotazione nei due sensi…

file_0002 file_0011

Si formano angoli diversi per ampiezza e direzione ma quando si raggiunge la rotazione di mezzo giro ecco che i due angoli che si formano hanno la stessa ampiezza, ma direzione diversa, si chiama Angolo piatto.
“Maestra se fosse un orologio sarebbero le 12 e 30…”
“Oppure le sei in punto…”
“… o le due e quaranta…”
“…o le 4 e e 50…o le 3 e 45…”

file_0021Già un millimetro dopo i due angoli sono diversi per ampiezza e direzione e ritornano ad essere uno concavo e convesso…

file_0001 file_000 file_001 file_004

Continuiamo la rotazione della semiretta…fino a quando le due semirette si sovrappongono…ci sono ancora i due angoli? Come sono?
I due angoli ci sono sono il primo con ampiezza corrispondente a tutto il giro e si chiama Angolo Giro e uno di nessuna ampiezza, si chiama angolo Nullo quando le semirette sono sovrapposte, coincidenti.
“Maestra è mezzogiorno in punto!…o le 6 e 30…”

file_005

Registriamo ora tutto sul quaderno…

file_008 file_000-4

 

 

 

 

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*