Laboratori di ripasso, classe 2a

Seguendo i consigli di Maita Bonazzi nella rivista Gulliver di settembre 2019,  modificando alcune proposte per adattarle alla nostra accoglienza, anche noi abbiamo “giocato” con i laboratori matematici di ripasso…

Ho diviso, come già fatto molte volte in 1a, la classe in 4 isole e ad ognuna ho assegnato un’attività, spiegata a voce e anche per scritto su un foglio lasciato sul tavolo, in modo da poter essere riletto…

L’attività può essere svolta fino a quando la maestra dice stop e chiama il cambio tavolo…quindi ci si ferma, si riordina il materiale e ci si sposta in senso orario al tavolo successivo…

1a attività…contiamo i tappi….
Già lo scorso anno abbiamo fatto attività simili contando pastina, cannucce e..
Ai bambini è data una vaschetta con moltissimi tappi a corona, alcuni contenitori più piccoli di plastica e un foglietto su cui scrivere alla fine il numero dei tappi contati…sul foglietto la spiegazione dell’attività e…un piccolo suggerimento operativo… 😉

2a attività…disegna la tua coccinella…
Le coccinelle hanno accompagnato la nostra accoglienza e ci accompagnano ancora in questa attività in cui ai bambini si chiedeva di tirare 3 dadi, fare la somma dei punti e controllare se e cosa disegnare della coccinella tra zampe, puntini, antenne, zampette ecc….ma…attenzione!!!!
Non tutte le combinazioni dei dadi hanno un corrispondente disegno!

 

3a attività…la gara delle coccinelle…
A turno si estrae una coccinella numerata (come quelle usate nel ripasso precedente che potete scaricare qui), la si posiziona in riga sul pavimento…con l’accortezza di lasciare spazio per tutte le altra che verranno e si ragiona sul numero…si scrive precedente e successivo e un altro modo per fare il numero…con una addizione, sottrazione, con cannucce o scomposizione…

   

4a attività…sottrazioni tra le uova…
Suggerito dalla rivista si tratta di inserire due biglie in un contenitore da 10 di uova nel quale sono stati scritti dei numeri…compresi tra 0 e 20…si scuote il contenitore, si controllano i numeri in cui si sono posizionate le biglie e si scrive la sottrazione in cui viene messo naturalmente prima il numero maggiore…e si calcola il risultato

In men che non si dica due ore sin volate e…quanto abbiamo lavorato!!!!! 🙂

Ecco i file delle spiegazioni e le schede gioco dei laboratori:

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*