Le misure di capacità: classe 4a

E dopo le misure di lunghezza abbiamo parlato delle misure di capacità

Discorso un po’ preso alla larga perchè ci siamo accorti che i LIQUIDI si comportano in modo un po’…strano!

Prima di tutto non possiamo “…prenderli e misurarli…” ma abbiamo bisogno di inserirli in un contenitore…

Facciamo alcune esperienze rispetto ai liquidi per capire come si comportano e come potremmo fare per trovare un modo per misurarli…

1a Esperienza…osserviamo
I liquidi prendono la forma del contenitore in cui sono inseriti…

 

2a esperienza: Trasferimento
Travasando
l’acqua da un contenitore ad un altro di forma diversa la quantità di acqua è la stessa.
 

 

3a esperienza…confronto: Due contenitori uguali, stesso livello di acqua –> i contenitori contengono la stessa quantità di acqua…

 

4a esperienza…confronto 2: Due contenitori uguali, diverso livello di acqua –> i contenitori NON contengono la stessa quantità di acqua…

 

5a esperienza…confronto 3: Due contenitori diversi, stesso livello di acqua –> i contenitori NON contengono la stessa quantità di acqua…

 

6a esperienza…confronto 4: Due contenitori diversi, diverso livello di acqua –> i contenitori contengono la stessa quantità di acqua…

Come fare x capire dove la quantità di acqua è maggiore?
Fino ad ora abbiamo VALUTATO A OCCHIO ma ora è necessario MISURARE…

Riflettiamo e troviamo una soluzione….

1a SOLUZIONE: Travaso…possiamo travasare l’acqua dei due contenitori in due contenitori uguali e poi CONFRONTARE il livello dell’acqua

2a SOLUZIONE: Travaso 2…possiamo misurare l’acqua in uno dei due contenitori, mettendo un segno, mettiamo l’acqua del secondo contenitore e vediamo se supera o meno il segno per valutare se l’acqua è più o meno.
  

3a soluzione…USIAMO UN CAMPIONE per misurare, scegliamo un bicchierino piccolo per sapere quanta acqua c’è in ciascun contenitore:

Nel contenitore alto c’erano 16 misurini e un po’
Nel contenitore basso 18 misurini e un po’.

Abbiamo così scoperto che l’OCCHIO ci aiuta SOLO in determinate situazioni  a sapere dove vi è più liquido ma non sempre è possibile fare stime esatte o verosimili.

E’ necessario avere un campione per misurare che sia CONDIVISO, per cui il nostro BICCHIERINO non va bene….ci vuole il LITRO.

l litro è la quantità di acqua contenuta in un cubo dal lato di 1dm= 10 cm

Per misurare quantità di acqua più grandi o più piccoli di un litro vengono usati MULTIPLI e SOTTOMULTIPLI del LITRO:

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*