Archivi tag: isperimetria

Equiestensione e isoperimetria col Geopiano, classe 5a

Abbiamo già introdotto ISOPERIMETRIA ed EQUIESTENSIONE anche attraverso il Tangram, oggi vogliamo indagare meglio queste due caratteristiche dei poligoni e per farlo ci serviamo dei nostri geopiani e di un’idea fantastica condivisa in rete dalla collega Anna Giordano in un gruppo tematico in facebook…

Cominciamo col ripassare i due termini e chiederci come devono essere i poligoni per rispettare le caratteristiche di isoperimetria e equiestensione….si accende la discussione…si propongono idee e quando tutti sono d’accordo sul fatto che non è detto che due poligoni diversi alla vista non abbiano caratteristiche in comune.…possono avere la stessa misura del poligono o occupare la stessa superficie…possono avere solo una delle due caratteristiche ma anche tutte e due…si comincia!!!

Lo facciamo con un semplice poligono…un rettangolo lungo 3 segmenti e largo due e….cerchiamo di realizzare sul nostro geopiano alcuni poligoni ISOPERIMETRICI, con la sessa misura della poligonale….non fidiamoci della nostra vista…misuriamo…contiamo!

Usiamo gli elasticini, quelli colorati che servono per formare i braccialetti…ci piacciono moltisssssimo!!! <3 <3 <3

UHUUUU…quanti ne abbiamo trovati!!!  🙂

Ok…siamo stati bravi ma ora complichiamoci un po’ la vita…proviamo a cercare di rappresentare alcuni poligoni EQUIESTESI a quello di partenza…contiamo lo spazio occupato, la superficie usando come unità di misura il quadretto…”piastrelliamo” la figura con quadretti e triangoli che valgono 1/2 quadretto per calcolare lo spazio occupato….e proviamoci!!!

Bravissimi!!!!!!

Partendo ora da un poligono diverso…un po’ più “strano” (scelto tra quelli proposti dalla maestra), lo rappresentiamo sul geopiano e proviamo a trovarne altri….equiestesi, isoperimetrici e con tutte e due le caratteristiche…

Abbiamo trovato anche poligoni SIA equiestesi CHE Isoperimetrici!!!! Fantastico!!!!

Per finire registriamo i risultati riportando il disegno dei poligoni sul geopiano e le loro caratteristiche di sioperimetria ed equiestensione  sul quaderno…

E’ stato un lavoro davvero divertente, creativo e molto coinvolgente…il tempo è volato e le nostre conoscenze si sono consolidate!!!

Grazie a tutti gli amici della rete che mi danno moltissime utili e….educative che io subito faccio mie e….ci provo con i miei ragazzi!!! :*

 

 

 

Share