Archivi tag: programmazione

Giochiamo con i dadi, classe 1a

Eccoci…ora che siamo abili e svelti a contare abbiamo deciso di lavorare con due o tre dadi e fare alcune attività…

La maestra ha acquistato questi bellissimi dadi grandi morbidi e colorati e noi ci giochiamo subito subito….

Prima sul quaderno…tiriamo tre volte il dado, registriamo il numero e facciamo la somma….quanto fa? …se qualcuno ha ancora bisogno può usare la nostra scala mobile dei numeri….

Successivamente a coppie con due dadi ciascuno giochiamo alla “sfida con i dadi”… Ognuno ha un colore…si lanciano i dadi, si fa la somma e si colora il numero corrispondente…se il numero “non c’è più” tocca al compagno…alla fine una volta coperti tutti i numeri si conta…chi ha vinto? Chi ne ha colorati il maggior numero? Scriviamo il nome del vincitore che si può tenere il foglio….

Ecco il file della Sfida con i dadi….

.

Siamo poi passati a una sfida a due a chi realizza il numero maggiore: si tirano i due dadi…si confrontano i risultati…chi  ha il numero maggiore colora un quadretto dell’Istogramma…se il numero è pari….si colora un quadretto ciascuno…

Ecco il file dell’Istogramma dei dadi…riadattato da una scheda trovata online….

.

Un altro gioco che abbiamo fatto e che ci è piaciuto moltissimo è stato programmare il robottino per farlo arrivare sul numero che risultava dal lancio dei tre dadi….
Abbiamo preparato la codyboard (piattaforma per il robottino) mettendo i foglietti con i numeri e poi via…a turno tiriamo, contiamo e programmiamo…. 😉 Abbiamo giocato con BeeBot e con Mind….

 

 

Share

Coding: i pixel in classe 2a e 3a

Dovendo presentare i pixel e i codici necessari ai computer per realizzare le immagini a video in una classe seconda e in una terza, ho dovuto un po’ adattare il lavoro preparato per la precedente classe che era già “pratica” di codici, di macchine e di programmazione , perchè prima di arrivare ai pixel avevamo fatto altri lavori sui codici… 😉

Ho pensato quindi di partire proprio dal facile facile…e quindi dopo aver chiesto loro come farà il computer a farci vedere le immagini, abbiamo provato ad avvicinarne con lo zoom del programma immagini alcune, per vederle da vicino e ci siamo accorte che….ci sono dei quadrettini! Continua a leggere

Share

Coding in classe 5a: seconda attività

Dopo un primo approccio al coding, al suo significato e ai comandi che devono essere dati al robot, oggi proseguiamo con alcuni giochi propedeutici al linguaggio della programmazione…

robot

Abbiamo preso spunto dal video sottostante e abbiamo giocato con i disegni sui quadretti scaricati a questo link…

Continua a leggere

Share

Primo approccio al Coding, classe 5a

Oggi ci siamo dati al coding, o meglio…ho proposto alcune attività ai bambini per far capire ai ragazzi di quinta cosa è il coding, a cosa serve e come funziona…

CODING

Coding è il termine inglese per programmazione, non tradizionali corsi di informatica in cui si impara a usare gli oggetti digitali. I bambini lo sanno fare già, spesso molto meglio degli adulti. Il coding è un salto di qualità che introduce al pensiero computazionale, cioè a realizzare un’idea o risolvere un problema facendo leva sulla creatività e sugli strumenti giusti.

 images

Sono partita raccogliendo le loro idee intorno alla parola coding…cosa sarà….è saltato fuori di tutto ma poi abbiamo centrato la discussione sulla parola CODE e a qualcuno è venuto il lampo di Genio del CODICE!

ok…ma…cosa è un codice????? Non è affatto facile spiegarlo…una serie di numeri che aprono la cassaforte…o sbloccano il computer…o fanno partire un programma della lavatrice…. Continua a leggere

Share