Archivi tag: Shoah

La valigia dei Ricordi, classe 5a

Nell’avvicinarsi della giornata della memoria del 27 Gennaio, ho pensato di documentare il lavoro svolto dalla classe 5a lo scorso anno, prendendo spunto da tanti post visti nei vari gruppi di Facebook di maestre super creative che mi hanno veramente ispirato ed entusiasmato…grazie!!! 😉

Ho già pubblicato alcuni lavori e riflessioni degli anni scorsi perché questo è un appuntamento per noi a scuola molto importante ed ogni anno la programmazione si ferma e la riflessione punta a questo evento e al ricordo….per non dimenticare!

Continua a leggere

Share

Libretto Farfalla per non dimenticare…classe 4a

Oltre alle attività già presentate sulla giornata della memoria in classe 4a, abbiamo anche costruito un libricino per ricordare…di non dimenticare!

Siccome tutto quest’anno girava attorno alle farfalle come simbolo di libertà, di pensieri che vanno oltre le brutture…il libretto ha preso la forma di una farfalla…

Ho preso spunto da questo video in cui si realizzava un libretto a forma di cuore:

Continua a leggere

Share

Farfalle…Giornata della memoria 2017

Per la giornata della memoria quest’anno tutta la scuola è stata coinvolta in una bellissima e interessante attività di animazione e lettura in cui abbiamo capito come gli ebrei e non solo fossero stati presi di mira, maltrattati, denigrati, umiliati, “minati dentro”, stipati, privati, deportati e alla fine sterminati….

Tra i vari campi di concentramento c’era il ghetto di Terezìn. Fu il maggior campo di concentramento sul territorio della Cecoslovacchia. Nel periodo che durò il ghetto – dal 24 novembre 1941 fino alla liberazione, avvenuta l’8 maggio 1945 – vi passarono  140.000 prigionieri e vi morirono circa 35.000 detenuti. Continua a leggere

Share

Shoah e Giornata della Memoria

… “se comprendere è impossibile,
conoscere è necessario
perché ciò che è accaduto può ritornare”… (Primo Levi)

Il “Giorno della Memoria” è una ricorrenza istituita con la legge 211 del 20 luglio 2000, dal Parlamento italiano che ha in tal modo aderito alla proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio come giornata per ricordare  e commemorare la Shoah (in ebraico: “catastrofe”, “distruzione”, “desolazione”), le leggi razziali, la persecuzione, la deportazione, la prigionia e lo sterminio dei cittadini ebrei, dall’ altra, tutti coloro che pur in campi e schieramenti diversi si opposero a quel folle progetto di genocidio, non esitando a salvare altre vite e a proteggere in condizioni difficili i perseguitati, anche mettendo a rischio la propria vita. Continua a leggere

Share