LearningApps

In questo articolo provo a spiegarvi cosa è, come funziona e come usare la piattaforma LearningApps per far lavorare i ragazzi da soli da PC da Tablet o Smartphone a scuola o a casa.

Learning app è un’applicazione web che consente di supportare l’attività didattica attraverso piccoli moduli giocosi interattivi quali cruciverba, impiccato,memory, coppie puzzle, linea del tempo, ecc…

Contiene un archivio molto ampio di moduli già realizzati sulle diverse discipline e per i diversi ordini di scuola che potranno servire da esempio o direttamente essere utilizzati.

Per poter usufruire delle App per giocarci non è necessario essere registrati.
Bisogna invece registrarsi se si vuole creare una propria area e salvare le proprie app se si vuole creare una classe e quindi monitorare il lavoro dei ragazzi.

Per prima cosa connettersi all’ applicazione learningapps.org 

Andare in alto a destra su iscrizione e inserire i propri dati cliccando su crea utente una volta creato l’utente si può accedere al pannello e quindi salvare le App nelle proprie cartelle

Dalla home di learningApps si possono fare parecchie cose:

Prima cosa cercare tra le App cliccando questo pulsante si apre un menù per categoria in cui io posso cercare per materia le app che mi interessano e a destra trovo anche una specie di termometro attraverso il quale posso selezionare il livello che mi interessa per affinare la ricerca…per cui posso ad esempio selezionare scuola primaria e matematica….

Dal pulsante crea App entro all’interno di un’area in cui mi sono messi a disposizione parecchi template che posso modificare implementare per creare le mi e app….memory, coppie, puzzle, risposte multiple, quiz, cruciverba ecc…partendo da zero.

La cosa più semplice da fare secondo me per cominciare è fare una ricerca tra le App o usare la stringa di ricerca ricerca app a sinistra mettendo l’argomento di quello che si ricerca, ad esempio “riordina i numeri”, oppure “analisi grammaticale”, o ancora  “la Lombardia” e il sistema farà una ricerca e mi proporrà tutte le app che sono state salvate che riguardano quell’argomento: ad esempio io cerco maggiore minore avendo selezionato il livello primaria ed ecco che mi compaiono le apps…

Potrò quindi aprire le diverse app già create visionarle se mi vanno bene così come sono le posso salvare attraverso il pulsante in basso a destra salva in le mie app e verrà immediatamente salvata nella cartella e potrete trovarla cliccando in alto su “Le mie App”

Se invece la App che sto visionando mi va bene come impostazione ma voglio modificare ampliare cambiare qualcosa posso cliccare in basso sotto la App  crea app simili mi si aprirà quindi il pannello di gestione di questa app e potrò intervenire direttamente all’interno per modificarla secondo le mie esigenze 

Finite le modifiche posso visionarne l’anteprima e quindi continuare a modificare o salvarla nella mia cartella.

Tutte le app che creo o che salvo o che modifico vanno a finire nella cartella le mie app all’interno della quale posso creare tante cartelle differenti e nominarle con il nome delle diverse materie o con i diversi argomenti per ordinare le diverse app.

Per far lavorare i miei studenti con le learningApps ho 2 mdoi:

1-  mandare direttamente agli studenti il link alla app, cioè copiare e inviare l’url della pagina o copiare e incollare in una mail, in un messaggio il link che trovo nel riquadro sotto la app.

Da qui inoltre posso anche copiare lo script per incorporare la app all’interno magari di un sito web

2- per mandare le app ai miei alunni, soprattutto se sono molte e se voglio anche controllare che gli alunni completino i compiti che vengono loro assegnati, è quello di creare una classe Per creare una classe clicco in alto sulla barra gialla sulla scritta le mie classi mi si aprirà una pagina in cui dovrò mettere il nome della classe ad esempio seconda primaria  per poi cliccare su crea la classe

Ora la classe è creata e accanto ci sono  diversi pulsanti blu:

  • Il primo pulsante account studente mi consente di creare gli account degli studenti che posso inserire a mano (anche solo nome e una iniziale per il cognome) oppure importando i nomi da una lista excell, oppure posso invitare uno studente mandando il link a prendere parte alla classe

Quando inserisco nome e cognome studenti il sistema genera automaticamente in Nome Login e una password per ogni studente

Quando avrò terminato di inserire gli studenti clicco su  SALVA in basso a destra

A questo punto posso aggiungere nuovi studenti alla classe dal pulsante “Crea degli Account studenti opzionali”, oppure invitare uno studente tramite link o stampare la lista degli account per dare a ogni studente le credenziali per accedere.

Io ho stampato, ritagliato e consegnato ad ogni studente la striscia, perchè a conservino…eventualmente gli alunni possono cambiare la password o accedere tramite QRcode.

  • Il secondo pulsante cartella di classe mi dà la possibilità di accedere all’area in cui selezionerò e salverò le app per la mia classe

  • il terzo pulsante statistica mi aprirà una finestra in cui vedrò l’elenco degli alunni della classe e accanto le varie app che sono state assegnate alla classe e la spunta su campo verde se l’alunno ha completato in modo esatto l’esercizio al contrario la croce in campo rosso se l’alunno non ha finito o ha sbagliato l’esercizio rimarranno invece grigi i quadretti dell’esercizio che l’alunno non ha compilato

  • il pulsante attività invece mi farà un elenco in cui io potrò monitorare il lavoro fatto dagli alunni e vedere chi ha fatto cosa e a che ora:

Se gli alunni creano nuove app o modificano app esistenti (che possono essere 2 attività interessanti da assegnare agli alunni…soprattutto i più grandicelli…) posso vederle andando in cartella della classe in fondo “Applicazioni dei miei studenti”

  • Il pulsante con la busta bianca mi permette di mandare un messaggio a tutta la classe e naturalmente il pulsante col cestino mi consente di eliminare la classe

Gli alunni dovranno quindi collegarsi a LearningApps.org, inserire in ISCRIZIONE il loro Nome Login e la Password assegnata ed entrare nella cartella della classe per  svolgere le attività.

Noi insegnanti potremo monitorare il lavoro che viene fatto dagli alunni.

In qualsiasi momento si possono aggiungere o togliere app dalla cartella della classe, aggiungere o togliere alunni, modificare una app o crearne una nuova.

Quindi ora non mi resta che cercare tra e app che ci sono quelle che mi interessano…selezionarle, cambiarle, crearle e salvarle nelle mie app e da lì trascinarle nella cartella della classe a cui voglio assegnarle…

Gli alunni troveranno le app nella cartella ed eventualmente nelle sottocartelle che noi abbiamo creato e….BUON DIVERTIMENTO!!!!!!!

17 pensieri su “LearningApps

  1. gianna baldoni

    grazie per averci presentato questa app, spiegandoci passo passo tutte le sue potenzialità in modo chiaro ed esaustivo. è una risorsa preziosa dal grande potenziale. Grazie ancora

    Rispondi
  2. Maestra Luana

    Grazie Marta. il tutorial è molto chiaro ed esaustivo. Ho facilmente creato le classi virtuali e inserito il materiale nelle diverse cartelle. Maestra Luana

    Rispondi
  3. Roberta

    Scusa, volevo chiederti come posso fare a recuperare un esercizio creato da un mio alunno che, inavvertitamente ho cancellato.
    Grazie se puoi aiutarmi
    Roberta

    Rispondi
    1. MaestraMarta Autore articolo

      Ciao,
      nella pagina delle mie app i basso trovi un’icona con un cestino…aprilo…conserva per un po’ le app cancellate… 😉

      Rispondi
  4. Giusy

    Scusa , volevo chiederti se si può inserire una collega alla classe ,per poter lavorare e creare delle nuove cartelle dove inserire le apps della propria materia.
    Grazie

    Rispondi
    1. MaestraMarta Autore articolo

      Non si può condividere la classe con altri account ma puoi condividere l’account o crearne uno e usarlo tutti colleghi come facciamo noi, con una classe unica e tante cartelle

      Rispondi
    1. MaestraMarta Autore articolo

      Per condividere le applicazioni basta mandare il link, invece se vuoi condividere la classe conviene fare un utente condiviso, cioè creare un utente fittizio e condividere la password tra più docenti che entrano sulla stessa classe….

      Rispondi
    1. MaestraMarta Autore articolo

      Devi mandare i singoli link nel registro online oppure creare una classe e dare accesso agli studenti per poterli monitorare…

      Rispondi
  5. MARINA

    Grazie delle indicazioni. Sono interessata a usarlo con uno studente in particolare (sono insegnante di sostegno). Volendo creare un’app nuova inserendo delle foto, devo assicurarmi che siano esenti da copyright? grazie

    Rispondi
    1. MaestraMarta Autore articolo

      Sempre meglio usare immagini libere…attenta quando le carichi…devono apparirti nel cerchiolino dell’anteprima nel pannello della app…alcune non le supporta…ciao

      Rispondi
  6. Rosella

    Ottimo lavoro!!!! Complimenti per la spiegazione passo passo su come utilizzare questa didattica a distanza!
    Grazie mille

    Rispondi
  7. Tiziana

    Buongiorno, sono un’insegnate di scuola dell’infanzia. Volevo creare un memori con foto dei bambini da abbinare al rispettivo contrassegno per creare la coppia. Una volta caricate nel gioco, le foto dei bambini sono visibili da altre persone? C’è un modo per rendere private le mie app?

    Rispondi
    1. MaestraMarta Autore articolo

      Ciao, quando crei la tua app, puoi decidere se renderla pubblica o no. All’inizio appena create le app sono private.
      Dal pannellino rettangolare in fondo sotto la app puoi selezionare il link e mandarlo ai tuoi alunni e solo loro potranno vederla.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*