Archivi tag: matematica

Con Temperino il bagnino sull’Isola delle tabelline, classe 4a

Continua la nostra accoglienza matematica con il libro ” I problemi di Temperino il bagnino”, uno dei libretti che seguono “L’Isola delle Tabelline”

Dopo una prima introduzione soprattutto per capire il tema dell’accoglienza e fare un ripasso dei multipli, prima di approdare sull’Isola, che trovate QUI,  abbiamo letto alcune pagine e scoperto che Temperino il bagnino non è proprio così ferrato con i conti e soprattutto con le tabelline! Si fa aiutare da 25 e 49…

 

Hanno aperto insieme una bancarella di souvenir e uno stabilimento balneare e fanno affari d’oro…ma alle volte anche loro si incartano…sui calcoli!

Possiamo aiutarli? Che trucchetti potremmo suggerir loro per velocizzare i conti? 
Altrimenti i clienti perderanno la pazienza.

Per lavorarci un po’ durante questa settimana ho preparato alcune schede, ispirate o tratte dal libro e anche modificando alcuni disegni.

Come prima proposta ho consegnato ai bambini una scheda con un’immagine tratta dal libro a cui ho aggiunto un listino prezzi e alcune immagini di abitanti dell’isola delle tabelline che chiedono a 25 di fornire attrezzature e di calcolarne la spesa….rapidamente!
Li abbiamo chiamati i calcoli a fumetti
I bambini hanno lavorato a coppie trovando strategie per arrivare ai totali in modo rapido, poi abbiamo condiviso le esperienze e le “furbate” che hanno usato.

   

Siamo poi passati a guardare l’immagine della bancarella (da me modificata aggiungendo girandole al banco di vendita) e con i bambini abbiamo piegato girandole e fatto passo passo osservazioni su forme, poligoni, simmetrie, rotazioni, frazioni e rapporti…e ci siamo anche divertiti a dare nomi simpatici a ciò che man mano appariva con le pieghe…armadio e cassetti, casetta, bocca…

E’ stato un ottimo sistema per ripassare le nozioni che già dalla prima pian piano con gli origami passano e formalizzarle realizzando un tutorial della girandola sul quaderno.

       

Abbiamo poi parlato dei rifornimenti della bancarella, di cosa significhi fare ordini, di vendite, guadagni e ricavi, anche grazie ad alcuni bimbi che hanno esperienze di negozio gestito dai genitori.
“Bisogna fare gli ordini della merce e a volte non puoi ordinarne pochi perchè ce ne sono molti in un pacco” 
Anche i nostri amici hanno fatto ordini per rifornire di oggetti che man mano venivano venduti ma…quanti ne hanno acquistati durante la stagione estiva?
Ogni oggetto era orinato in casse che ne contenevano un numero diverso e abbiamo cercato di capire come fare per trovarli…per optare poi per l’uso della moltiplicazione a gelosia (o araba), scoperta lo scorso anno e molto gettonata e apprezzata dai bambini.

Quindi al lavoro e..anche alcuni esercizi in più alla Lavagna che motivano sempre!

Ecco i file che ho usato:

Buon lavoro e…alla prossima puntata delle avventure sull’Isola delle Tabelline!

 

Accoglienza in classe 5a a tema Antico Egitto

In classe quinta quest’anno siamo partiti con un viaggio nell’Antico Egitto.
Questa civiltà così affascinante che i bambini hanno conosciuto e apprezzato lo scorso anno, ci accompagnerà per un breve periodo di ripasso, consolidamento introduzione di alcune nuove nozioni.
E lo faremo leggendo insieme l’albo illustrato Mummy Math An adventure in Geometry


Siamo partiti con il decodificare un messaggio segreto a cui ad ogni calcolo corrispondeva un numero e una lettera per scoprire l’argomento: l’Antico Egitto…
Abbiamo poi scoperto il titolo del libro sopra riportato che farà da sottofondo a questa attività. E’ in lingua inglese e ci aiuta a ripassare anche lì alcune strutture e ad ampliare il nostro vocabolario.

Ecco il file del messaggio in codice (quello riportato i figura ha alcuni errori!)

Abbiamo fatto quindi un piccolo excursus nella lingua inglese, scoprendo alcune parole del vocabulary e quindi un gioco con il dado per fissare nella memoria le parole. Continua a leggere

Ultimo giorno…ultime ore…giochi matematici!

Ho portato una valigia di giochi che nel tempo ho comprato…alcuni già usati per altre attività…altri tutti da scoprire!

Sudoku, puzzle e Tangram vari, pentamini, patten blocks, Mondrian puzzle, domino, IQ puzzle, cubetti e linking cubes e ho lasciato che si divertissero un po’…scoprendo, ragionando, collaborando…

Non solo gioco ma strategie e riflessioni
“Maestra guarda ..il puzzle ora è simmetrico!”
“Maestra noi li abbiamo divisi per tipo… così in base a quello che serve siamo più veloci!”
“Maestra ora ho capito come si fa…lo spiego a loro….c’è un trucchetto!”

La matematica divertente!!!

Visto il successo e le richieste di link e informazioni sui post nei social, ecco i giochi e i relativi link per acquistarli o visionarli….a breve ne pubblico altri, interessanti e divertenti! Continua a leggere

PiGreco Day…preparativi: tangram e tesserine bicolore

Da qualche giorno ci stiamo preparando per la festa della Matematica…il PIGreco Day…che sarà il 14 Marzo…o come dicono nei paesi Anglofoni il 3,14

Nella nostra scuola eravamo abituati a grandi cose, laboratori, giochi di gruppo, collaborazioni ma ahimè, come ovunque, il Covid ci ha per forza frenati.

Abbiamo dunque deciso di preparare ogni classe una attività da donare a quelli più piccoli…nel senso che la quinta preparerà per la quarta, la quarta per la terza e così via…fino alla prima che preparerò un gioco per la scuola dell’infanzia e la secondaria di primo grado una attività per la quinta…

Con le mie due classi, terza e quarta abbiamo preparato tesserine bicolore e Tangram

In classe terza da settimane giochiamo con le tesserine bicolore di Rosa Laddago (se volete piegarle le trovate qui…alla lezione 6 di OrididaZoom del Centro Diffusione Origami), cercando combinazioni, scovando la geometria nascosta, scoprendo rotazioni, simmetrie, traslazioni…e ci piacciono talmente che abbiamo pensato di farne dono ai bambini di seconda…le abbiamo quindi piegate e preparate con le nostre mani per loro… Continua a leggere

Tesserine origami bicolore, 1a parte, classe 3a

Ognuno di noi sul banco stamattina ha trovato un pacchettino con…16 tesserine bicolore origami (di Rosa Laddago, le trovate spiegate in uno dei fantastici OriDidaZoom del Centro Diffusione Origami qui https://www.origami-cdo.it/orididazoom/)

Che meraviglia maestra possiamo aprirle?
Possiamo guardare?
Possiamo provare a fare delle forme?

Continua a leggere

Giornata della memoria…quiz e pixel classe 3a e classe 4a

Per domani ho pensato per i  miei alunni di introdurre il personaggio del libro che leggeremo, in occasione della giornata della memoria 2022, attraverso un quiz matematico, realizzato con Google moduli che pian piano, se le risposte sono esatte portano via via a far apparire un codice colori che poi andrà decifrato…

Bellissima questa cosa di rendere interattivi i moduli…in pratica  a seconda della riposta si può indirizzare a una sezione o all’altra del modulo…
Ho guardato un tutorial a questo link e…mi sono messa subito all’opera!

In classe quarta si parlerà del Diario di Anna Frank e seguirà una riflessione la lettura di alcune pagine, una versione ridotta e semplificata per i bambini  (la trovate qui) Continua a leggere

Simmetria tra le lettere…con puffo Vanitoso, classe 2a

Il nostro lavoro sulla Simmetria, inziato osservando la tavola di Laisant e Elmer continua…

Ecco quindi Puffo Vanitoso che con il suo amato specchio ci invoglia a guardare le lettere dell’alfabeto maiuscolo attraverso di esso….cosa succederà alle lettere?

Puffo Vanitoso prova con la lettera A la quale si specchia uguale a se stessa….Puffo Vanitoso riesce ancora a leggerla A… prova poi con la lettera C ma purtroppo non si specchia in modo da poter essere letta ancora C… come potremmo mettere lo specchio?

Noi abbiamo a scuola dei bellissimi specchi che ci sono stati donati da una vetreria…in alternativa si possono costruire con cartoni o compensato ricoperto da una pellicola specchio…molto comoda, leggera e ben manipolabile dai bambini.

Aiutiamo Puffo Vanitoso…
  

 

Con la F le cose si complicano non si riesce a mettere lo specchio in modo da leggerla ancora F… e le altre lettere?

Al lavoro ancora con gli specchi ipotizziamo, pensiamo, sperimentiamo e verbalizziamo con alcune altre lettere..


Il nostro amico Puffo Vanitoso poi con il suo specchio comincia a cercare parole che possono essere lette allo stesso modo guardandole allo specchio…

Ne troverá?…..Aiutiamolo!!!!

Per fare questo è necessario ricordarsi quali sono le lettere che rimangono tali guardandole allo specchio….mettendo lo specchio ovunque, oppure solo sopra o sotto oppure solo a destra o sinistra…

A questo punto comincia la caccia alle parole che possono essere lette allo stesso modo guardandole nello specchio…prima mettendolo di fianco...

Dopo alcuni tentativi ci siamo accorti che le parole per essere lette allo stesso modo con lo specchio di fianco non solo devono essere formate dalle lettere che abbiamo ricordato, ma devono essere anche palindrome.. sennò non si possono leggere!!!!

Le parole palindrome con quelle lettere non sono molte per cui ne abbiamo inventate alcune

Siamo poi passati alle parole che restano tali mettendo lo specchio sopra o sotto…. qui ci siamo accorti subito che non è necessario che le parole siano palindrome…. basta che siano formate da queste lettere che abbiamo selezionato

Ecco che allora pian piano la nostra lavagna si riempie e noi ci divertiamo un sacco a trovare parole nuove…

Poi la maestra ci dà alcune frasi scritte in modo strambo dobbiamo capire come mettere lo specchio per poterle leggere…

 

Ci piace moltissimo questo lavoro e la simmetria….
…soprattutto usando gli specchi!!!!!

Continua a leggere

Contiamo i cubetti, classe 2a

Prendendo spunto dal lavoro proposto dalla maestra Patrizia Dignatici su Facebook e condividendo le idee e materiali anche con la maestra Tatjana Picolin e le altre amiche maestre, oggi in classe 2a abbiamo lavorato sulla visualizzazione e la composizione dei cubetti

Le composizioni (immagini trovate online e assemblate nel file che allego a fine articolo) venivano mostrate alla LIM, i bambini dovevano ritrovarle sul foglio, ritagliare, incollare sul quaderno e cercare di capire da quanti cubetti fosse composta la figura proposta…

Poi…solo poi, tentare di ricostruirla con i cubetti di legno per verificare l’esattezza.

Lavoro interessante….non solo per il conteggio dei cubetti ma anche per la visualizzazione, la lateralizzazione, la visione da più punti di vista.

 

Abbiamo anche degli ingegneri in classe che sono riusciti a inventare metodi per realizzare costruzioni “bucate” senza far cadere i cubetti…

Ecco il file dei cubetti:

 

Riempitempo multipli e tabelline, classe 2a

Ecco un simpatico riempitempo per ripassare divertendosi o consolidare i multipli in classe 2a…ma anche dopo…

Lancia i dadi e colora un risultato nella griglia…

Si usano due comuni dadi e nella griglia (trovata online) ci sono molte volte i numeri delle numerazioni da 1×1 a 6×6…quindi lancio…conto…coloro…se il numero non c’è più ritiro i dadi…

 

Questo permette di contare e ricontare, ripassare e memorizzare…divertendosi!

Ecco il file:

Buon divertimento!!!

 

L’armadio dei Puffi…classe 2a

In DAD abbiamo scoperto una vera passione per i puffi…anche mia…diciamocelo!

E quindi h preparato per i bambini il problema dell’armadio dei Puffi…in cui Puffetta e Puffo Vanitoso chiedevano un aiuto per trovare tutte le possibili soluzioni per vestirsi sempre in modo diverso…usando e combinando ciò che ognuno ha nell’armadio


(immagini prese dal web)

Esperienza fatta a distanza nella classe seconda con il supporto della lavagna Jamboard condivisa….
🔳💃👗👘
L’attività si ispira a un lavoro di moltiplicazione.it pensato dalla collega Sabrina… l’armadio dei Puffi…Vanitoso e Puffetta…con difficoltà crescente… Continua a leggere