Archivi tag: misura

Angoli confronti e misurazioni, classe 4a

Continua in classe 4a il nostro lavoro sugli angoli…stiamo approcciando finalmente alla loro  misurazione

Siamo andati in palestra e con alcune corde e bastoni abbiamo cercato di realizzare alcuni angoli: un angolo acuto, un angolo ottuso, un angolo retto.
“Ma… come facciamo a essere sicuri che siano proprio acuto ottuso e retto??”
Abbiamo usato l’angolo retto campione per confrontare.
Abbiamo poi cercato di stimare quali tra gli angoli acuti fosse il più ampio e quale tra gli angoli ottusi fosse il più ampio, abbiamo ragionato e capito che ci sono moltissimi angoli acuti…tra l’angolo nullo e l’angolo retto infinite posizioni…quindi sono infiniti….non facciamoci ingannare però dalla lunghezza delle semirette …quello che conta è l’ampiezza!!!!
Di angolo retto ce n’è invece uno solo…anche se le semirette sono lunghissime e ci sembra grandissimo….
Anche gli angoli ottusi sono infiniti…infinite posizioni tra l’angolo retto e l’angolo piatto ma la domanda rimane….come possiamo fare a misurarli?

Un bambino ha proposto di sovrapporli per cercare di capire quali fossero i più ampi e i meno ampi… l’idea è sembrata subito molto buona ma poi alla fine ci siamo comunque accorti che non avevamo una misura precisa ma una stima

Una bambina quindi ha affermato che “Ci vorrebbe un righello per gli angoli!!”
Esisterà uno strumento del genere? Sarà stato inventato uno strumento per misurare gli angoli? Si che è stato inventato si chiama goniometro.
Questa parola non era nuova e molti bambini e nel loro astuccio alcuni hanno questo strumento sconosciuto che non sapevano fino ad ora a cosa servisse.

Tornati in classe abbiamo visto un veloce video che raccontava della scoperta dei babilonesi della suddivisione dell’anno in 360 giorni, della costruzione del loro calendario circolare… ricavato osservando le stelle.

Abbiamo quindi costruito insieme un goniometro fai da te semplificato, trasparente, con un solo giro di numeri. Ho stampato il file che vi allego alla fin dell’articolo su fogli di acetato da lucido per fotocopie (attenzione…non tutti vanno bene, alcuni con il caldo del fotocopiatore si sciolgono…credetemi…sulla parola!!! ;(…si trovano in cartoleria o online  per esempio eccoli qui)

Vi è un punto centrale da cui parte una semiretta fissa sullo 0 e, con un bottone automatico, sempre al centro  è fissata una striscia trasparente con disegnata la seconda semiretta e una freccia…una semiretta mobile.

Ci siamo chiesti come funzionasse,  abbiamo sperimentato un po’ e poi abbiamo capito le fasi per poter misurare usando questo strumento.

Questo goniometro fai da te è stato suggerito da Antonella Castellini nei suoi corsi di formazione che ringrazio tantissimo, ed è stato elaborato insieme alla maestra Giuseppina Barbieri mia compagna di avventure insieme a Sabrina, Cristina, Tatjana, Patrizia e Luisa che non ringrazierò mai abbastanza per il confronto, le idee gli stimoli e la condivisione proficua. <3

In occasione poi di San Valentino, dopo aver risolto il problema del Rally Transalpino Matematico, Il cuore di Martina , abbiamo sperimentato il nostro Goniometro misurando gli angoli del cuore…e abbiamo fatto anche delle belle scoperte che “a occhio” non è facile fare!

Ecco i file del goniometro trasparente

Angolo dinamico, classe 4a

Oggi in classe 4a, abbiamo ripassato il concetto di angolo…come parte di piano delimitata da due semirette…come risultato di un cambio di direzione, come rotazione..
La rotazione più o meno ampia determina l’ampiezza dell’angolo…
Come vedere bene cosa si intende per rotazione e per ampiezza? Costruiamo un modellino di angolo dinamico.

Ho dato ai bambini una fotocopia dei materiali necessari su cartoncino colorato e insieme abbiamo piegato, tagliato, incollato, fissato scritto e…ruotato!

Abbiamo quindi scritto i nomi degli angoli a seconda della rotazione che compiono…1/4 di giro, mezzo giro e le ampiezze intermedie.

Prossimo passo confrontare gli angoli, anche di poligoni, con le ampiezze per scoprire ancora qualcosa di più…

Per il procedimento ho seguito un video tutorial su YouTube che trovate qui:

Ai bambino ho consegnato questa matrice che hanno ritagliato e colorato, stampata su cartoncino e insieme poi passo passo abbiamo assemblato e incollato i bastoncini con colla a caldo.

 

Tutti in cerchio – La geometria diventa facile -A. Cerasoli

Oggi sto pensando a qualche attività per riprendere la Geometria e introdurre la Misura in classe 4a…grazie al libro di Anna Cerasoli “Tutti in cerchio” che offre moltissimi spunti interessanti…🤩🤩🤩

“La geometria, secondo me, può servire a tutti. Anche a Nuvola, il cagnolino che si era perduto e che ora è mio. Infatti, certe volte, lui prova e riprova a entrare nella cuccia con l’osso in bocca, per andarselo a rosicchiare in santa pace, ma non ce la fa perché la porticina è troppo stretta. Non gli viene in mente di girare un po’ la testa per mettere l’osso in diagonale! Perché in diagonale ci entrerebbe.
E questa è una furbata di geometria. Ma lui non lo sa. Gliela vorrei insegnare” Continua a leggere

Calcoliamo le Aree con le bandiere

In classe quinta abbiamo affrontato le superfici e scoperto che si calcolano usando una nuova unità di misura…non lineare ma quadrata, a due dimensioni.

Piano piano abbiamo anche scoperto costruendo, ritagliando e incollando come trovare le aree dei diversi poligoni, i quadrilateri e i triangoli. E ora viene il momento di alcune esercitazioni….

I soliti problemi proposti dai libri di testo e dai vari libretti operativi mi sembravano un po’ noiosi…anche perchè poco stimolanti e nella maggior parte dei casi lontani dalla realtà dei bambini per cui mi sono messa alla ricerca di idee in internet finché non mi sono imbattuta in questi materiali… che ho scaricato da qui….

https://www.tes.com/resources/search/?q=areas%20of%20flags

Continua a leggere

Le misure di superficie classe 5a

Abbiamo già più volte “manipolato” vari poligoni per indagarne la equiestensione e l’isoperimetria…sia col tangram che con il geopiano ma anche disegnando e confrontando vari poligoni sul quaderno…

Abbiamo ripassato il concetto di superficie e tutto ciò che possiamo dire al riguardo…

Oggi la domanda è….abbiamo notato e dimostrato che le figure sono equiestese ma…come fare a misurare l’estensione, cioè lo spazio che occupa un poligono nel piano? Cosa usare? Possiamo affidarci ai campioni che fino ad ora abbiamo conosciuto? Metro…litro…chilogrammo…euro…grado…secondo…

Si cominciano timidamente a esporre le ipotesi e…si giunge alla conclusione che serve il metro…Sì usiamo IL METRO…si decide!

Bene…mettiamoci alla prova! La maestra appronta sul pavimento un poligono con il nastro di carta e mette a disposizione alcuni metri…la richiesta è scoprire quanto spazio occupa questo poligono…

Continua a leggere

Ogni angolo del nostro nome…classe 5a

Ripassiamo l’uso del goniometro con un’attività divertente e coinvolgente trovata in rete…

Ogni alunno disegna il proprio nome sul quaderno con linee rettilinee, senza curvilinee, calcolando bene gli spazi e le distanze in modo che sia ben centrato nella pagina. Alla lavagna abbiamo provato a scrivere l’alfabeto senza curvilinee e senza troppi angoli retti…da cui prendere spunto… Continua a leggere

Equiestensione e isoperimetria col Geopiano, classe 5a

Abbiamo già introdotto ISOPERIMETRIA ed EQUIESTENSIONE anche attraverso il Tangram, oggi vogliamo indagare meglio queste due caratteristiche dei poligoni e per farlo ci serviamo dei nostri geopiani e di un’idea fantastica condivisa in rete dalla collega Anna Giordano in un gruppo tematico in facebook…

Cominciamo col ripassare i due termini e chiederci come devono essere i poligoni per rispettare le caratteristiche di isoperimetria e equiestensione….si accende la discussione…si propongono idee e quando tutti sono d’accordo sul fatto che non è detto che due poligoni diversi alla vista non abbiano caratteristiche in comune.…possono avere la stessa misura del poligono o occupare la stessa superficie…possono avere solo una delle due caratteristiche ma anche tutte e due…si comincia!!!

Lo facciamo con un semplice poligono…un rettangolo lungo 3 segmenti e largo due e….cerchiamo di realizzare sul nostro geopiano alcuni poligoni ISOPERIMETRICI, con la sessa misura della poligonale….non fidiamoci della nostra vista…misuriamo…contiamo!

Usiamo gli elasticini, quelli colorati che servono per formare i braccialetti…ci piacciono moltisssssimo!!! <3 <3 <3

UHUUUU…quanti ne abbiamo trovati!!!  🙂

Ok…siamo stati bravi ma ora complichiamoci un po’ la vita…proviamo a cercare di rappresentare alcuni poligoni EQUIESTESI a quello di partenza…contiamo lo spazio occupato, la superficie usando come unità di misura il quadretto…”piastrelliamo” la figura con quadretti e triangoli che valgono 1/2 quadretto per calcolare lo spazio occupato….e proviamoci!!!

Bravissimi!!!!!!

Partendo ora da un poligono diverso…un po’ più “strano” (scelto tra quelli proposti dalla maestra), lo rappresentiamo sul geopiano e proviamo a trovarne altri….equiestesi, isoperimetrici e con tutte e due le caratteristiche…

Abbiamo trovato anche poligoni SIA equiestesi CHE Isoperimetrici!!!! Fantastico!!!!

Per finire registriamo i risultati riportando il disegno dei poligoni sul geopiano e le loro caratteristiche di sioperimetria ed equiestensione  sul quaderno…

I nostri GEOPIANI li ha costruiti un papà ma volendo si trovano online già pronti…
Learning Resources- Geopiano con Chiodini Trasparente (23 cm x 11 cm x 11 cm), Colore, LER0917

E’ stato un lavoro davvero divertente, creativo e molto coinvolgente…il tempo è volato e le nostre conoscenze si sono consolidate!!!

Grazie a tutti gli amici della rete che mi danno moltissime utili e….educative che io subito faccio mie e….ci provo con i miei ragazzi!!! :*

 

 

 

Misure di Massa…introduzione classe 4a

Eccoci giunti anche alle misure di massa…

Dopo aver sperimentato cosa vuol dire misurare con le lunghezze fin dallo scorso anno, e conosciuto come si comportano i liquidi e le misure di capacità, oggi parliamo di massa e peso….

E qui tutti esperti che mi dicono…
“….Sì i pesi come i chili e gli etti”
” …come quando vai al supermercato e chiedi un etto di prosciutto”
“…o un chilo di mele o pere…”
“…oppure quando devi pesare la legna a quintali…”
“…quando la mia mamma si pesa sulla bilancia e vede quanti chili pesa…”
“…o per fare una torta che devo pesare la farina e lo zucchero…”
Continua a leggere

Linee parallele, classe 4a

Stamattina abbiamo introdotto in quarta le linee parallele…

Innanzitutto due di noi si sono posizionati sul piano e si sono messi le mani sulle spalle per mantenere le distanze tra loro ed hanno iniziato a camminare nel piano…

Dietro di loro due aiutanti srotolavano i nastri per segnare e poter poi visualizzare il percorso effettuato…

Continua a leggere

Le misure di capacità: classe 4a

E dopo le misure di lunghezza abbiamo parlato delle misure di capacità

Discorso un po’ preso alla larga perchè ci siamo accorti che i LIQUIDI si comportano in modo un po’…strano!

Prima di tutto non possiamo “…prenderli e misurarli…” ma abbiamo bisogno di inserirli in un contenitore… Continua a leggere