Archivi tag: codice

In 2a… iniziamo con Bubal

Dopo un breve ripasso di accoglienza in classe seconda abbiamo letto la storia di Bubal e della sua grande invenzione…scritto dalla fantastica Anna Cerasoli…

Abbiamo innanzitutto cominciato a leggerla e a conoscerla, fino ad arrivare a scoprire il suo grande problema…
Bubal non voleva far uscire le pecore dal recinto anche se avevano molta fame e belavano giorno e notte perchè aveva paura di perderne qualcuna…

Cerchiamo insieme a Bubal una soluzione al suo problema…
Abbiamo lavorato e riflettuto a coppie poi abbiamo raccolto le nostre risposte, e abbiamo continuato a leggere il libro per scoprire la soluzione di Bubal

  

Bubal faceva dei segni…una X per indicare 10 pecore, una V per indicare 5 pecore e una I per indicare una pecora!!! Wow…geniale! Le nostre mani sono il primo strumento per contare…anche noi abbiamo imparato così da piccoli…
Ma quindi? Quante sono le pecore di BUbal? Contiamo seguendo i segni e il codice…

 

Che divertente!!!!!

Abbiamo fatto alcuni lavoro di conteggio codifica e decodifica di messaggi prendendo  le schede dal sito del Maestro Alessandro e ci siamo divertiti un mondo usando il codice di Bubal!!!!

Qualcuno di noi si è ricordato che questi simboli li ha già visti….in chiesa, sui monumenti, sull’orologio della nonna….e ecco che ci agganciamo…sono i numeri Romani…i romani usavano questi simboli per contare…cerchiamo alcune immagini e vediamo se riusciamo a capire che numero è….

Abbiamo anche realizzato con gli origami un coloratissimo cartellone con tutte le 87 pecore di Bubal…prendendo spunto dal sito Schoolmate…ecco qui le fasi concitate di piegatura e incollaggio…in modo che a colpo d’occhio si capisse che le pecore sono 87….8 file da 10 pecore e 7 pecore sciolte….

 

Abbiamo registrato quanto fatto sul quaderno:

E quindi ci siamo chiesti..ma…le pecore di Bubal…sono in numero pari o dispari?
Abbiamo cercato di capire cosa significasse pari e dispari…ne abbiamo discusso e siamo giunti alla conclusione che i numeri pari sono quelli che possono stare in fila per due e non avanzare nulla…noi ad esempio che siamo 13 siamo dispari…avanza sempre uno!

Possiamo capire se le 87 pecore sono pari o dispari? come fare?
La maestra ha messo a disposizione 87 pecorelle di polistirolo (sono quei pezzetti che servono da imballo…ma mi sembravano adatte a far da pecorelle…) e ha invitato a provare….
Prima confusione e ruberia di pecorelle da un gruppo all’altro poi la prima soluzione…mettiamole in fila per 10!


Guardiamole… riusciamo a capire se sono pari o dispari? No….allora???? Cosa potremmo fare…

Alla fine l’illuminazione!!! Mettiamole in fila per due…vediamo se avanza qualcosa…..

Avanza una pecore….allora le pecore di Bubal sono DISPARI….

Abbiamo registrato l’attività sul quaderno:

Abbiamo capito la regola e cioè che i numeri che finiscono per 2, 4 6 8 o 0 sono pari e gli altri dispari e abbiamo fatto alcuni lavori sul quaderno e con le carte come anche spiegato qui...

E così abbiamo concluso la storia di Bubal che ci ha coinvolto moltissimo…tanto che una mia alunna ha preparato a casa in autonomia un intero libro coloratissimo di pecore origami come quelle di Bubal e che poi mi ha portato per farmelo vedere… 🙂

Bubal comunque spesso ci torna in mente…quando dobbiamo contare o se ci capita di incontrare le pecore come l’altro giorno che erano proprio fuori da scuola e tutti i miei alunni strillavano “Maestra le pecore di Bubal!!!!” 

L’attività che ne è scaturita ha seguito molti spunti tra i quali quelli condivisi da generose e illuminate colleghe che ho conosciuto in facebook e quelli del già citato sito schoolmate, sanasaldero e il piccolo friedrich che non finirò mai di ringraziare! 😉

Share

Carnevale in Pixel Art, classe 4a

Buon Carnevale a tutti!!!

Anche noi ci siamo lasciati contagiare dalla Pixel-mania e non abbiamo resistito!!!!!

Abbiamo già introdotto la pixel art e parlato di pixel anche negli anni scorsi e oggi vista l’attività ci siamo entusiasmati subito!!!!

Da settimane impazzano in Internet e nei social le bellissime maschere Italiane realizzate in pixel art dal ragazzi delle scuole italiane e “regalate” a noi insegnanti dal gentilissimo MAESTRO ALBERTO e….anche noi come ultima attività di sabato prima della vacanzina di Carnevale… Continua a leggere

Share

Inizia la Code Week! Classe 5a

Oggi 7 ottobre comincia la code week 2017 e per festeggiare l’evento ho preparato alcune attività da proporre ai miei alunni di classe 5a con i quali già lo scorso anno ho  realizzato un bel percorso di coding unplugged….

Per prima cosa ho consegnato una scheda con un messaggio da decifrare e senza dir nulla ho aspettato che capissero da soli cosa fare….ne avevamo fatte altre simili lo scorso anno quindi son partiti a razzo e con entusiasmo…

Continua a leggere

Share

Primo approccio al Coding, classe 5a

Oggi ci siamo dati al coding, o meglio…ho proposto alcune attività ai bambini per far capire ai ragazzi di quinta cosa è il coding, a cosa serve e come funziona…

CODING

Coding è il termine inglese per programmazione, non tradizionali corsi di informatica in cui si impara a usare gli oggetti digitali. I bambini lo sanno fare già, spesso molto meglio degli adulti. Il coding è un salto di qualità che introduce al pensiero computazionale, cioè a realizzare un’idea o risolvere un problema facendo leva sulla creatività e sugli strumenti giusti.

 images

Sono partita raccogliendo le loro idee intorno alla parola coding…cosa sarà….è saltato fuori di tutto ma poi abbiamo centrato la discussione sulla parola CODE e a qualcuno è venuto il lampo di Genio del CODICE!

ok…ma…cosa è un codice????? Non è affatto facile spiegarlo…una serie di numeri che aprono la cassaforte…o sbloccano il computer…o fanno partire un programma della lavatrice…. Continua a leggere

Share