Puzzle di rettangoli, classe 2a

Questa mattina per continuare a lavorare in modo stimolante ma sempre diverso con i multipli e i numeri rettangolari e quadrati ho detto ai bambini che mi era stato regalato un bellissimo puzzle di un mandala degli animali (che ho preso qui) e che sul retro di ogni pezzo avevo notato ci fossero dei quadretti… 😍😍😍😍😍

Questa cosa mi aveva fatto venire voglia di contarli ma…. in modo “furbo“… non stando cioè a contare quadretto per quadretto ma trovando un sistema…come????
Ho mostrato alla LIM in grande uno di questi pezzi facendo notare che da una parte c’era il disegno dall’altra alcuni quadretti e ho chiesto a loro come avremmo potuto fare

“Che bel regalo ho ricevuto oggi…un puzzle fantastico!!!
Ci sono molti pezzi e ognuno accostato agli altri compone un bellissimo mandala degli animali da colorare e…sul retro mi sono accorta che ci sono del quadretti…
mi è venuta voglia di contarli…quanti in ogni pezzo?

Non posso però pensare di contarli  uno ad uno…devo trovare un modo “furbo”! Mi aiuti???”

I modi suggeriti sono stati tanti… contiamo a due a due…contiamo per decine…contiamo prima un pezzo poi un altro…contiamo tre a tre...fino a che alcuni hanno suggerito di dividere il pezzo in modo da formare dei rettangoli facilmente contabili con i nostri multipli

Abbiamo visto che ogni pezzo poteva essere diviso in modo diversi a seconda di quello che preferivamo e abbiamo provato e anche controllato  se dividendo in modo diverso alla fine il numero dei quadretti fosse lo stesso….funzionava! 😍😍😍😍😍
Per cui al lavoro!!!!

Ho consegnato ad ogni bambino il testo del “problema” e un sacchettino in cui avevo preparato per ognuno il puzzle tagliando in pezzi del Mandala a cui avevo incollato dietro un foglio quadrettato a misura…
…eh lo so una lavorata ma ne è valsa la pena!  😱😞😄
Ogni bambino  estraeva uno alla volta i pezzi dal sacchettino, disegna va sul suo quaderno contando i quadretti ogni pezzo del puzzle e lo analizzava suddividendolo in rettangoli. Scriveva poi l’operazione per calcolare i prodotti parziali e l’addizione per trovare i quadretti totali del pezzo…
Ad esempio se il mio pezzo era composto da 6×2 =12 e 5×2 =10 i bambini scrivevano le due moltiplicazioni e poi 12 + 10 = 22….😜😉😀

     

Dopodiché coloravano in modo diverso i due rettangoli trovati sul pezzo del puzzle, scrivevano il numero totale dei quadretti in ogni rettangolo colorato e passavano il prezzo successivo.

Alla fine di tutto questo lavoro la parte divertente……
Comporre il puzzle e incollarlo sul foglio trasparente per poter avere un bellissimo Mandala degli animali da colorare e sulla parte posteriore tutto il nostro lavoro Ti riconoscimento e calcolo dei numeri rettangolari…
🥰😍🤩🥰😍🤩🥰😍🤩

Fantastico!!!!
Ci è piaciuto molto anche se è stata una attività impegnativa!!! 😜😉😀

 

Ecco di seguito il file con il “testo del problema”, il mandale e il foglio quadrettato da applicare dietro, e alcuni altri pezzi di puzzle da analizzare poi…questi sono ancora più difficili…magari è necessario dividere in più di 2 pezzi….😱😱😱😱😱

BUON LAVORO!!! DITEMI COME E’ ANDATA SE LO FATE ANCHE VOI!!! ❤️❤️❤️

Mondrian e i numeri rettangolari, classe 2a

E questa volta per giocare con i rettangoli, le moltiplicazioni, righe e colonne conosciamo Mondrian….

Dopo una breve introduzione della sua vita e del suo modo di intendere l’arte abbiamo osservato alcuni suoi quadri e… subito abbiamo capito cosa c’entrasse con noi in questo periodo…

“Maestra i suoi quadri sono tutti a quadretti!!”
“Sono rettangoli e quadrati come quelli che stiamo facendo noi in questo periodo!!!”
Esattamente!!!

Quindi osserviamo da vicino un disegno a quadretti che sembra un suo quadro, decidiamo come colorarlo insieme con i colori primari e poi andiamo a scoprire la moltiplicazione è il prodotto di ciascun rettangolo…
Io ho creato il disegno a quadretti con Excel e con i bambini man mano lo coloravo  alla LIM secondo le indicazioni che loro mi davano…a turno…fino a che abbiamo deciso che ci piaceva!!! 🙂

 

Ora ognuno di noi ha a disposizione un quadro vuoto…composto di tanti quadretti e decide in autonomia come fare un suo quadro in stile Mondrian e completa solo con il prodotto di righe e colonne…

 

Per finire realizziamo una bellissima maschera carnevalesca in stile Mondrian della maestra Erika (cliccate sull’immagine per trovare il file)

Prossimamente darò altre attività in stile Mondrian che vi metto nel file allegato, con tutte le altre attività già fatte,  in cui dovranno trovare rettangoli o colorare secondo le indicazioni.

Grazie sempre agli spunti dei preziosi gruppi Facebook alla mia amica maestra Giusy e alla maestra Erika e alle sue splendide maschere d’autore.

 

 

A caccia di rettangoli…classe 2a

Dopo aver parlato di Pitagora, dei pitagorici e dei numeri rettangolari e quadrati, prendendo spunto da una delle super mega fantastiche attività del sito www.moltiplicazione.it (che se non avete ancora scoperto vi invito ad andare a guardare🤩) ho proposto questa attività per far cercare ai miei bambini il numero di quadretti in ogni rettangolo delle figure proposte 🤩🤩🤩

I bambini dovevano scrivere il numero di righe di colonne sotto forma di moltiplicazione... e trovare il risultato…
Stiamo cominciando a usare sequenze dei multipli e strategie per trovare alla svelta i risultati…
Divertimento assicurato, molto lavoro, impegno ed entusiasmo per questi bellissimi disegni che poi ci siamo promessi di rifarli magari chissà con le nostre amatissime perline stirabili….
🤩🤩🤩🤩

   
Grazie alla mia amica e sorellina maestra Giusy e al suo Molti Puzzle

Ecco il file delle figure realizzate a rettangoli:

Buon 2021!!!

Buon anno a tutti voi ..che ci siete…ci siete stati…e continuate ad esserci…a condividere con me la passione…la creatività…la ricerca…l’aggiornamento…il confronto…il crescere ogni giorno…
Buon 2021…


Vi auguro tanta tanta serenità
Marta

Io sono….chi e…? Classe 2a

In questi ultimi giorni prima delle vacanze di Natale anche con i bambini di casse 2a abbiamo iniziato la routine del mattino con il gioco delle carte “Io sono….Chi è…?”

Come per quello delle tabelline già pubblicato tempo fa si distribuiscono ai bambini le carte (sono 48), fino ad esaurimento, il bambino che trova la carta con la stellina comincia leggendo la sua carta….“Io sono 0=, chi è…?”

Tutti i bimbi a quel punto fanno conti o compongono il numero che viene detto “mascherato” e se lo ritrovano sulla loro carta intervengono leggendone il contenuto e chiamando a loro volta un altro bambino ecc…

Il gioco continua come una sorta di domino fino a che si tornerà con l’ultima carta di nuovo a chiamare lo 0…

Il mazzo di carte con cui giochiamo noi contiene numeri “mascherati” con addizioni e sottrazioni entro il 100 (abbastanza semplici con molti calcoli con decine intere…), numeri scomposti in decine e unità (anche scambiate di posto…uno scherzetto lo chiamano i miei launni…) e numeri come li scriverebbe Bubal dal libro della Cerasoli “La grande invenzione di Bubal”, cioè con numeri romani…(abbiamo letto la storia di Bubal per ripassare la decina e introdurre i numeri fino a 100 e pari e dispari a inizio anno…)

Ho realizzato anche un mazzo sostituendo i numeri romani con altre addizioni o sottrazioni nel caso non li abbiate introdotti…

Ecco i file…spero vi siamo utili…io ho stampato, plastificato in modo da poter sanificare le carte dopo l’uso…i bambini distribuiscono le carte dopo essersi sanificati le mani…

  GIOCO CARTE CON ADDIZIONI, SOTTRAZIONI, SCOMPOSIZIONI E NUMERI ROMANI

GIOCO CARTE SENZA NUMERI ROMANI

Puzzle matematici di Natale, classe 2a

E anche quest’anno Natale si avvicina e ho proposto ai bambini di classe 2a alcuni simpatici e semplici puzzle di Natale da ricostruire…seguendo le indicazioni date dai risultati delle operazioni.
Si eseguono le operazioni, si incolla il pezzetto con il risultato corrispondente.
Cosa apparirà?
L’ultimo esercizio invece si devono risolvere le operazioni per addobbare l’albero con  le palline al posto giusto…

   

E’ un modo coinvolgente per contare, divertirsi e…aspettare insieme il Natale.

Le due schede dei puzzle sono prese da Maestra Gemma e da TateeFate mentre l’albero è un collage di palline trovate online…il file lo potete scaricare sotto…

Buon divertimento e Buona MateNatale a voi!!!

 

Operazioni e pixel sulla griglia 0-99, classe 2a

Sempre sulla griglia dei numeri 0-99 ora che sappiamo bene spostarci in alto e basso, destra e sinistra cominciamo a calcolare….come???

Spostandoci sulla griglia di decine e unità per—per raggiungere il risultato..

Per far questo ho preparato una attività diverte te e stimolante cha ai bambini piace sempre…operazioni e coloritura di quadretti per formare disegni in pixel

Il primo lo abbiamo fatto insieme…ho dato la scheda con operazioni e numeri “mascherati” l’abbiamo letta e interpretata poi abbiamo cominciato uno alla volta a risolvere a pensare, a condividere strategie… e man mano coloravamo i quadretti…io alla LIM mettendo rettangoli sulle caselline di una griglia proiettata semplicemente come immagine…
Era un bellissimo pupazzo di neve!!!

  Continua a leggere

Tra i miglior Blog di didattici Italiani 2020…Grazie Twinkl

E proprio oggi Twinkl Italia ha pubblicato sul sito quelli che per loro sono “I MIGLIORI BLOG DDIDATTICI ITALIANI” e…c’è anche MaestraMarta!!!!

Naturalmente sono molto onorata e grata a Twinkl ma soprattutto a tutti voi e ai colleghi che con me condividono l’entusiasmo e l’amore per l’insegnamento!!!!
GRAZIE GRAZIE GRAZIE 🙂

Detective della griglia, classe 2a

In questi giorni abbiamo cominciato a conoscere ed esplorare la griglia dei numeri 0-99…

Trovo molto utile questa griglia perchè comprende anche lo 0 che è molto importante e perchè ogni riga contiene tutti i numeri composti con quella data decina…Riferimenti li potete trovare qui sul sito Aral Early Algebra.

Come dei provetti detective l’abbiamo guardata, cercando di capire cosa fosse e a cosa servisse….l’abbiamo manipolata, osservata e “giocata” cercando di capire dove mettere le varie tessere con i numeri sulla grande griglia di cartone auto prodotta dalla maestra Marta con un cartone quasi quadrato, nastro adesivo e bottoni di velcro su cui abbiamo incollando i numeri plastificati…

Questa griglia fai da te è molto versatile…nel senso che si può anche partire da 1 e arrivare a 100 per notare somiglianze, differenze, regolarità magari diverse????
Il file che vi allego con i numeri infatti li comprende da 0 a 100 e anche alcune caselle vuote per….magari partire da 3…o da 4 …o da 7 e vedere cosa succede….

  Continua a leggere