Archivi autore: MaestraMarta

Divisioni e gioco interattivo

Stiamo lavorando in classe 3a con le divisioni e, per ripassare e consolidare divertendoci, oltre al gioco di carte “Io ho….Chi ha…?” che potete trovare qui, ho preparato questo semplice gioco interattivo con PowerPoint che ci aiuta a esercitarci divertendoci.

 

 

Si legge la divisione e si clicca sul risultato…se si sbaglia niente paura…si può ritentare! 😉

Io proietto alla LIM e chiamo man mano i bambini a rispondere…anche se loro ormai sono sveltissimi e sanno già immediatamente i risultati!
Si passerà poi magari a qualcosa di più impegnativo…prossimamente!

Potete scaricare il gioco qui sotto e giocarci con i vostri alunni….fatemi poi sapere se vi piace!!!

Buon…gioco! 😉

Ecco il file da scaricare

Gioco carte “Io ho…, Chi ha…?” Frazioni

Ormai lo sapete che ho un debole per questo tipo di giochi che uso quotidianamente per la routine del mattino…
Dopo aver fatto alcuni esercizi di calcolo si gioca con le carte!!! 

Si comincia dalla prima con addizioni e sottrazioni, poi via via operazioni sempre più difficili, tabelline, divisioni e in quarta ho creato ad hoc, dopo aver lavorato molto sulle frazioni e sulle parti frazionati equivalenti,  questo mazzo di carte “Io ho…. Chi ha…?”  delle frazioni.

Prima di giocarci abbiamo analizzato le varie carte, abbiamo scoperto e scritto sul quaderno qual era la parte considerata, cioè quella colorata, inoltre quanto fosse l’intero e quale fosse la frazione complementare che ancora non era stata colorata.
Attenzione che scoprire le parti non è facile…le carte sono frazionate in parti equivalenti ma a volte la forma diversa inganna… 🙂

Siamo poi partiti col gioco.
Le regole sono sempre quelle si distribuiscono le carte, chi ha la carta con la stellina comincia a leggere cosa dice la sua carta e in questo modo chiamerà in causa un altro bambino che rispondendo alla domanda ne chiamerà un altro e così via… finché è l’ultima carta riporterà ancora all’inizio.

In questo caso non è immediata la risposta perché bisogna essere pronti a capire qual è la parte frazionata che è rappresentata sulla mia carta…ad esempio il bambino che comincia dirà “Io ho un intero, chi ha 1/4?” e il bambino che ha  la carta chiamata risponde leggendo la sua…

Devo quindi contare le parti, contare quelle colorate e capire la frazione e quindi valutare se sono proprio io a essere stato chiamato….ma piano piano si prende confidenza…si diventa veloci!!!

   

Questo gioco è davvero divertente e coinvolgente e mantiene attiva l’attenzione dei bambini fino alla fine perché ognuno deve stare attento se viene chiamato o meno.

Il file con le carte da stampare, plastificare e ritagliare lo trovate qui.

Ecco anche la scheda con tutte le immagini da stampare e se volete usare per analizzarle sul quaderno

Se lo usate, se ai vostri bambini piace e se vi sembra utile, fatemelo sapere che mi piace sempre sapere se e come vengono usati i miei materiali.

Buon divertimento!!!

Ultimo giorno…ultime ore…giochi matematici!

Ho portato una valigia di giochi che nel tempo ho comprato…alcuni già usati per altre attività…altri tutti da scoprire!

Sudoku, puzzle e Tangram vari, pentamini, patten blocks, Mondrian puzzle, domino, IQ puzzle, cubetti e linking cubes e ho lasciato che si divertissero un po’…scoprendo, ragionando, collaborando…

Non solo gioco ma strategie e riflessioni
“Maestra guarda ..il puzzle ora è simmetrico!”
“Maestra noi li abbiamo divisi per tipo… così in base a quello che serve siamo più veloci!”
“Maestra ora ho capito come si fa…lo spiego a loro….c’è un trucchetto!”

La matematica divertente!!!

Visto il successo e le richieste di link e informazioni sui post nei social, ecco i giochi e i relativi link per acquistarli o visionarli….a breve ne pubblico altri, interessanti e divertenti!

IQ CAR Puzzle…riusciremo a far uscire dal parcheggio la macchinina rossa????

Dorime Giocattolo educativo 1 Set Intelligenza Car Breakout Corse Puzzle Strumento Sfida IQ Bambini Puzzle Giocattoli educativi Gioco del Labirinto

Tangram Uovo o Cuore tante versioni per il gioco più interessante…

Mondrian blocks Puzzle, ispirato al pittore “geometrico” questo interessante gioco di strategia e incastro…

Mondrian Blocks è il Gioco pluripremiato: Il Puzzle rompicapo da Viaggio, Edizione Rossa

Vari Tangram colorati di legno…ce ne sono moltissimi nei vari store online, basta scrivere Tangram puzzle…io ve ne propongo alcuni…(cliccate sulle foto)
Le proposte per giocarci sono molte…simmetrie, rotazioni, tassellazioni, poligoni somiglianze differenze e riflessioni sulle estensioni

     

Gioco del Sudoku di Tiger, lo trovate in tutti i negozi Tiger o nello store online 

Un classico…gioco di ragionamento e logica….reso molto più interessante dalle palline colorate e dagli schemi…

Sudoku libro da colorare 5,00 | Flying Tiger Copenhagen

Pattern Blocks per creare e ricreare immagini, disegni, decori e tassellazioni….

Jacootoys 130 Pezzi Blocchi Tangram Puzzle di Legno Forme Geometriche Giocattoli con 24 Schede di Progettazione per Bambini 3 Anni

T Puzzle e Croce Puzzle altre interessanti versioni del poliedrico e versatile Tangram classico

Puzzle Pentamino  e una versione più piccina e semplice….scoprire i pentamini in modo divertente e creare sfidandosi interessanti tassellazioni ad incastro.

Coogam Tangram in legno Puzzle Pattern Blocks Rompicapo Gioco con 60 sfide, 3D Giocattolo da costruzione russo Puzzle a forma di legno Montessori

Tertis di legno… versione più maneggevole del classico Tetris….una sfida a completare tutti il rettangolo!

 

Spero vi sia utile…presto ve ne pubblicherò altri che a me e ai miei alunni piacciono moltissimo!!!!

Buon lavoro!

Carte Io ho….chi ha…divisioni

E visto il successo delle serie di carte delle operazioni e delle tabelline, che ai miei bambini piacciono molto e usiamo come routine del mattino, ho creato anche quelle delle divisioni… 🙂

Le regole sono sempre quelle…si mischiamo e distribuiscono le carte tra i bambini, chi ha la carta con le stellina legge ciò che riposta la carta e pone la domanda: “chi ha…?”
Chi ha sulla sua carta la risposta la legge e così via finché l’ultima carta riporterà alla prima.

Si gioca si rigioca, si conta e si impara…o si ripassa…
Buon divertimento!!!!

Ecco il file da stampare e plastificare:

PiGreco Day…preparativi: tangram e tesserine bicolore

Da qualche giorno ci stiamo preparando per la festa della Matematica…il PIGreco Day…che sarà il 14 Marzo…o come dicono nei paesi Anglofoni il 3,14

Nella nostra scuola eravamo abituati a grandi cose, laboratori, giochi di gruppo, collaborazioni ma ahimè, come ovunque, il Covid ci ha per forza frenati.

Abbiamo dunque deciso di preparare ogni classe una attività da donare a quelli più piccoli…nel senso che la quinta preparerà per la quarta, la quarta per la terza e così via…fino alla prima che preparerò un gioco per la scuola dell’infanzia e la secondaria di primo grado una attività per la quinta…

Con le mie due classi, terza e quarta abbiamo preparato tesserine bicolore e Tangram

In classe terza da settimane giochiamo con le tesserine bicolore di Rosa Laddago (se volete piegarle le trovate qui…alla lezione 6 di OrididaZoom del Centro Diffusione Origami), cercando combinazioni, scovando la geometria nascosta, scoprendo rotazioni, simmetrie, traslazioni…e ci piacciono talmente che abbiamo pensato di farne dono ai bambini di seconda…le abbiamo quindi piegate e preparate con le nostre mani per loro… Continua a leggere

Isometrie di PACE, classe 4a

Simmetrie, rotazioni e traslazioni di PACE!

Ho consegnato ai bambini un foglio abbastanza strano…loro osservandolo hanno capito che c’erano delle simmetrie da realizzare, spesso infatti le abbiamo incontrate, hanno riconosciuto gli assi di simmetria e han capito che riscostruendo l’immagine sarebbe apparso qualcosa!

Siamo partiti subito armati di carta da lucido matita e alcuni, righello e hanno disegnato, ritagliato, rifatto, cancellato, colorato e fissato finalmente la varie parti sul foglio.
Ecco una A, una C e una E, sotto si forma una I.

Continua a leggere

Idee per attività per il PiDay

Perchè il PIDAY sia davvero una festa!!!!

Mi raccomando…cerchiamo attività e materiali nuovi…inconsueti…con cui i bambini possono sperimentare divertirsi e scoprire una matematica DIVERTENTE!!!!

Ecco alcuni suggerimenti….

ALCUNI MATERIALI INTERESSANTI

Tangram da acquistare o realizzare con cartoncino o gomma eva o giocato online

Tangram e geometria | elianabarzaghi

Variazioni di Tangram a uovo, a Ti o a cuore…da acquistare o realizzare.
Modelli Tangram Uovo da stampare

i tangram

Stomachion, un Tangram speciale ideato da Archimede! Da acquistare o da creare con cartoncino o gomma Eva. Modelli da realizzare con Stomachion

Continua a leggere

Si avvicina il PiGrecoDay…siamo pronti????

Come ogni anno il 14 Marzo si festeggia la FESYTA DELLA MATEMATICA!

Il PiGreco Day…dalla scrittura della data inglese 3,14

Siete a corto di idee o non sapete proprio cosa sia questa festa ed eventualmente cosa fare????

Ecco una selezione di attività e idee direttamente raccolte dal mio sito…alcune cose mie, altre copiate spudoratamente, altre adattate o linkate a siti fantastici…per augurarci ed augurarvi….BUON PIDAY!!!!

HAPPY PIDAY!!!!

Tesserine origami bicolore, 1a parte, classe 3a

Ognuno di noi sul banco stamattina ha trovato un pacchettino con…16 tesserine bicolore origami (di Rosa Laddago, le trovate spiegate in uno dei fantastici OriDidaZoom del Centro Diffusione Origami qui https://www.origami-cdo.it/orididazoom/)

Che meraviglia maestra possiamo aprirle?
Possiamo guardare?
Possiamo provare a fare delle forme?

Continua a leggere

Angoli confronti e misurazioni, classe 4a

Continua in classe 4a il nostro lavoro sugli angoli…stiamo approcciando finalmente alla loro  misurazione

Siamo andati in palestra e con alcune corde e bastoni abbiamo cercato di realizzare alcuni angoli: un angolo acuto, un angolo ottuso, un angolo retto.
“Ma… come facciamo a essere sicuri che siano proprio acuto ottuso e retto??”
Abbiamo usato l’angolo retto campione per confrontare.
Abbiamo poi cercato di stimare quali tra gli angoli acuti fosse il più ampio e quale tra gli angoli ottusi fosse il più ampio, abbiamo ragionato e capito che ci sono moltissimi angoli acuti…tra l’angolo nullo e l’angolo retto infinite posizioni…quindi sono infiniti….non facciamoci ingannare però dalla lunghezza delle semirette …quello che conta è l’ampiezza!!!!
Di angolo retto ce n’è invece uno solo…anche se le semirette sono lunghissime e ci sembra grandissimo….
Anche gli angoli ottusi sono infiniti…infinite posizioni tra l’angolo retto e l’angolo piatto ma la domanda rimane….come possiamo fare a misurarli?

Un bambino ha proposto di sovrapporli per cercare di capire quali fossero i più ampi e i meno ampi… l’idea è sembrata subito molto buona ma poi alla fine ci siamo comunque accorti che non avevamo una misura precisa ma una stima

Una bambina quindi ha affermato che “Ci vorrebbe un righello per gli angoli!!”
Esisterà uno strumento del genere? Sarà stato inventato uno strumento per misurare gli angoli? Si che è stato inventato si chiama goniometro.
Questa parola non era nuova e molti bambini e nel loro astuccio alcuni hanno questo strumento sconosciuto che non sapevano fino ad ora a cosa servisse.

Tornati in classe abbiamo visto un veloce video che raccontava della scoperta dei babilonesi della suddivisione dell’anno in 360 giorni, della costruzione del loro calendario circolare… ricavato osservando le stelle.

Abbiamo quindi costruito insieme un goniometro fai da te semplificato, trasparente, con un solo giro di numeri. Ho stampato il file che vi allego alla fin dell’articolo su fogli di acetato da lucido per fotocopie (attenzione…non tutti vanno bene, alcuni con il caldo del fotocopiatore si sciolgono…credetemi…sulla parola!!! ;(…si trovano in cartoleria o online  per esempio eccoli qui)

Vi è un punto centrale da cui parte una semiretta fissa sullo 0 e, con un bottone automatico, sempre al centro  è fissata una striscia trasparente con disegnata la seconda semiretta e una freccia…una semiretta mobile.

Ci siamo chiesti come funzionasse,  abbiamo sperimentato un po’ e poi abbiamo capito le fasi per poter misurare usando questo strumento.

Questo goniometro fai da te è stato suggerito da Antonella Castellini nei suoi corsi di formazione che ringrazio tantissimo, ed è stato elaborato insieme alla maestra Giuseppina Barbieri mia compagna di avventure insieme a Sabrina, Cristina, Tatjana, Patrizia e Luisa che non ringrazierò mai abbastanza per il confronto, le idee gli stimoli e la condivisione proficua. <3

In occasione poi di San Valentino, dopo aver risolto il problema del Rally Transalpino Matematico, Il cuore di Martina , abbiamo sperimentato il nostro Goniometro misurando gli angoli del cuore…e abbiamo fatto anche delle belle scoperte che “a occhio” non è facile fare!

Ecco i file del goniometro trasparente