Archivi tag: numeri

Classe 4a, Mastermind rivisitato

Lo spunto è stato un bellissimo problema del Rally Transalpino matematico (che trovate qui) riadattato dalla mia amica maestra Cristina per gli alunni di quarta a tema Halloween.
Lì bisognava scoprire seguendo gli indizi quali fossero le tre cifre del codice segreto.

Naturalmente subito mi è venuto in mente il gioco Mastermind che da piccola facevo che però era molto complesso e contemplava molte varianti…per cui ho pensato di semplificarlo per poterlo proporre ai bambini.
😍😍😍
Le regole sono semplici
* un bambino scegli un numero di tre cifre senza ripeterle (dopo alcune partite abbiamo provato anche con 4)🤭 e lo scrive su un foglietto (o sulla parte alta della scheda allegata che ritaglia e tiene segreto!)
* Gli altri bambini cercano di indovinarlo scrivendo le cifre in un griglia appositamente predisposta pensando al gioco classico
* La prima volta si scrivono 3 cifre “a caso” e il bambino che sa il codice colorerà i pallini in corrispondenza delle cifre in modo da dare indicazioni ai compagni.
Noi abbiamo stabilito che :
– se la cifra è giusta al posto giusto il pallino corrispondente sarà colorato di verde
– se la cifra è giusta ma al posto sbagliato il pallino verrà colorato di rosso
– se la cifra non è compresa nel codice si lascerà bianca.

* Utilizzando queste informazioni si procede fino a che non si raggiunge il codice segreto che avrà quindi tutti i pallini corrispondenti verdi.

Abbiamo prima fatto alcune partite tutti insieme alla LIM cercando di capire i ragionamenti che bisogna fare e cosa osservare e tenere d’occhio e poi abbiamo provato a piccoli gruppi.

Divertimento e successo assicurato punto in molti hanno voluto alcune schede che avevo preparato molto semplici per poterci giocare a casa.

In più abbiamo lavorato su lettura dei numeri, combinatoria composizione e scomposizione!!!

Ecco il file con le regole e le due griglia di gioco per codici a 3 cifre o 4 cifre…replicabile comunque tranquillamente su un foglio quadrettato!

Classe 3a…ancora Pinguini…

Continua il ripasso accoglienza matematica con il libro 365 pinguini.
Siamo arrivati al punto in cui in casa ci si ritrova con 60 pinguini…sono tantissimi…bisogna fare ordine!!!

Ma come sistemarli? Abbiamo provato anche noi a formare degli schieramenti, dei rettangoli ordinati prima con 18 pinguini, un po’ più semplice, facendolo insieme…aiutandoci e dandoci spunti a vicenda…

Poi a coppie abbiamo provato con 60 pinguini, cercando tutti i modi per poterli ordinare.
Avevo preparato io i pinguini per ogni coppia già ritagliati solo da…schierare!!!
Ci è servito anche il pavimento…perchè i banchi non erano sufficienti a volte!
Abbiamo trovato tutti i modi…sono tantissimi!!! 12 modi diversi!!!
Li abbiamo registrati sul quaderno.

 

Abbiamo poi proseguito realizzando un disegno con codici a colori, che ho realizzato in Zaplycode che ora permette anche di scaricare i codici non colorati ma con le sigle per ogni colore…geniale!!!

Ripassato poi la griglia 0-99 inserendo i numeri al posto giusto nella scritta 365 pinguini (che ho realizzato con Excell)

Poi una simpatica piramide pinguinesca di numeri, un puzzle di operazioni e infine perline stirabili per realizzare il nostro pinguino…

Tra attività, giochi, schede ci stiamo divertendo e intanto ricordiamo tutti i lavori fatti lo scorso anno…
Ma non è finita qui… Cosa ci riserverà il libro???
Quali altre avventure pinguinesche vivremo???

Ecco il file con le attività…buon lavoro!!!

 

Classe 3a…accoglienza con 365 Pinguini

Oggi a scuola è arrivato per noi di classe terza un bellissimo pacco tutto infiocchettato..
Eravamo molto curiosi….chi ce lo avrà mandato?

C’era anche un biglietto…a forma di pinguino!!! Diceva solo…Per i bambini di classe 3a…Buon divertimento!

lo abbiamo subito aperto e dentro abbiamo trovato… Un pinguino!
Inoltre c’erano dei foglietti Bianchi, una cartellina con alcune attività, e una misteriosa scatoletta di cartone…

   

C’era anche un bellissimo e grandissimo libro intitolato 365 pinguini.

Ci siamo chiesti il perché di questo titolo, qualcuno ha pensato che fosse il numero dei pinguini disegnato sul libro e quindi si è messo subito a contarli…ma abbiamo perso il conto dopo un pochino che stavamo contando…”Maestra! Sono tutti uguali mi confondo!!!!

Poi qualcuno super informato ha detto che 365 è il numero dei giorni dell’anno quindi magari c’è un pinguino per ogni giorno dell’anno… chissà…. Bisognerà leggere il libro per saperlo…propone qualcuno!

Quindi abbiamo aperto il libro e abbiamo iniziato a leggere alcune pagine in cui…. sí è proprio così c’è un pinguino per ogni giorno almeno per la prima settimana…
Sette giorni sette pinguini non si sa da chi arrivano e perché.

Abbiamo fatto un calcolo rapido e abbiamo capito che quindi nel primo mese dell’anno saranno arrivati 31 pinguini in famiglia!
….e qualcuno si è detto….31 pinguini??? ma dove metterli?
“In casa mia non ci starebbero!”
“In casa mia sì…potrei metterli nella stalla….è grande!!!”
“Ma no….dice qualcun altro…vanno tenuti nel freezer!”

Abbiamo poi sbirciato all’interno della scatoletta e trovato un pinguino origami per ognuno di noi, e tra le attività un messaggio segreto da decodificare con alcune operazioni che ci dava il benvenuto in 3a e un percorso a frecce che ci ha portato a ricostruire un bellissimo pinguino…

Abbiamo letto ancora alcune pagine e cercato di capire quanti pinguini avrebbero avuto in casa dopo un mese, dopo due o tre…con quel ritmo non ci sarà più posto!

Pensando alla nostra vita di classe ci siamo chiesti…ma se succedesse a noi…se fosse arrivato un pinguino per ogni giorno dall’inizio della scuola? Quanti pinguini?

E se ne arrivasse uno per ogni alunni della scuola? Per rispondere ci vuole il registro…servono i numeri degli alunni per classe…alcuni li sappiamo alcuni no…

E se arrivasse un pinguino per ogni giorno fino a Natale? In questo caso ci serve il calendario…come contare? Possiamo raggruppare per decine i giorni…sì ma è scomodo…poi il calendario va a capo…che pasticcio!
Possiamo contare per settimane…ma per sette poi non è molto comodo…
Poi l’idea…contiamo i giorni che mancano a settembre, poi i mesi interi, che hanno il numero…vedi, ad esempio ottobre arriva a 31…poi aggiungiamo i 25 giorni di Natale…

E…non è finita…cerchiamo strategie per facilitare i calcoli,…prima le decine poi le unità…poi mettiamo insieme i numeri che fanno una decina…e ce l’abbiamo fatta!!!
“Maestra…abbiamo scoperto anche quanti giorni mancano a Natale!!!”

     

Abbiamo poi fatto un’attività divertente e rilassante, un conta e colora con le moltiplicazioni, a tema pinguino modificato da una scheda presa qui

Nei prossimi giorni  nella lettura e chissà cosa succederà, chissà dove li metteranno tutti questi pinguini…

Se volete trovate qui il file con la copertina del libro, il messaggio di Benvenuto, il percorso a frecce e il conta e colora…tutto a tema pinguini!

Pi Day 2021….attività con Genially

Per questo secondo PiGreco Day a distanza non mi sono lasciata sorprendere, ma ho preparato un Genially con varie attività e risorse per i miei alunni di classe 2a e 3a…

In quello di 2a troverete un video sul PiDay, alcune attività pratiche artistiche come Pixel art, realizzazione di una collana e coloritura, la musica del PiGreco da ballare, un quiz realizzato con Kahoot (grazie alle immagini fantastiche di Maurizio Zambarda e Tatjana Piccolin), il lavoro dello SpezzaPi dal sito di Moltiplicazione.it e anche un  link al divertentissimo geopiano online per giocare un po’…..

Eccolo qui…lo trovate cliccando sull’immagine e il link potete mandarlo direttamente ai vostri bambini se vorrete o incorporarlo in Classroom…non servono app o registrazioni per accedere ai contenuti…

Per la terza le attività sono un pochino diverse…oltre alla pixel art (molto amata dai miei pargoli) e al video introduttivo, ho inserito un quiz con Kahoot (anch’esso realizzato a partire da un lavoro di Tatjana Piccolin), l’origami del PiGreco dal sito Schoolmate, il link al Tangram Online, due attività grafico artistiche sul PiGreco e un esperimento per cercare di capire cosa è questo PiGreco….

Domani i bambini potranno accedere online con me e esplorare ciò che contiene, sceglieremo qualcosa da fare insieme e poi lascerò loro da fare qualcosa durante la settimana nelle varie attività cosiddette asincrone.

Cliccate sulle immagini per andare direttamente al Genially e…fatemi sapere se vi piace e se lo userete se è piaciuto ai vostri alunni!!!

Happy PiDay…

INDOVINA CHI??? …con i numeri

Avevamo preparato, con i bimbi di classe 2a, il gioco di indovina chi? con i numeri….

Ci abbiamo giocato, lo abbiamo imparato, abbiamo ragionato insieme per trovare le domande più efficaci…per trovare strategie per eliminare tanti numeri… pensando poi di “farne dono” ai bimbi di classe 1a in occasione del PiGreco Day che avremmo dovuto festeggiare lunedì…ma….

Ora siamo in DAD, il lavoro preparato rimane sospeso ma ciò che abbiamo vissuto, sperimentato e preparato rimane…
Per cui ho pensato di realizzare il gioco online servendomi della piattaforma Genially e riportare nelle carte con il punto di domanda,  le domande che i bambini avevano individuato come necessarie per eliminare man mano i numeri da quelli possibili…

Griglia di 20 numeri….da 0 a 19….11 domande e tanto divertimento…

Oggi ci abbiamo giocato a distanza e ci siamo divertiti un sacco…😍😍😍

Un bimbo sceglie un numero, lo tiene segreto e lo scrive sul quaderno, un altro bimbo (a turno) sceglie una delle carte che contengono le domande e la legge….il terzo (sempre a turno) sceglie, in base alla risposta data alla domanda, quali numeri eliminare….ne resterà solo uno…a volte de e bisogna indovinare quale sarà!!!!
Bello bello… 🥰🥰🥰🥰

Ecco il link al nostro gioco online…fateci sapere cosa ne pensate…

GIOCO INDOVINA CHI by Genially

Io sono….chi e…? Classe 2a

In questi ultimi giorni prima delle vacanze di Natale anche con i bambini di casse 2a abbiamo iniziato la routine del mattino con il gioco delle carte “Io sono….Chi è…?”

Come per quello delle tabelline già pubblicato tempo fa si distribuiscono ai bambini le carte (sono 48), fino ad esaurimento, il bambino che trova la carta con la stellina comincia leggendo la sua carta….“Io sono 0=, chi è…?”

Tutti i bimbi a quel punto fanno conti o compongono il numero che viene detto “mascherato” e se lo ritrovano sulla loro carta intervengono leggendone il contenuto e chiamando a loro volta un altro bambino ecc…

Il gioco continua come una sorta di domino fino a che si tornerà con l’ultima carta di nuovo a chiamare lo 0…

Il mazzo di carte con cui giochiamo noi contiene numeri “mascherati” con addizioni e sottrazioni entro il 100 (abbastanza semplici con molti calcoli con decine intere…), numeri scomposti in decine e unità (anche scambiate di posto…uno scherzetto lo chiamano i miei launni…) e numeri come li scriverebbe Bubal dal libro della Cerasoli “La grande invenzione di Bubal”, cioè con numeri romani…(abbiamo letto la storia di Bubal per ripassare la decina e introdurre i numeri fino a 100 e pari e dispari a inizio anno…)

Ho realizzato anche un mazzo sostituendo i numeri romani con altre addizioni o sottrazioni nel caso non li abbiate introdotti…

Ecco i file…spero vi siamo utili…io ho stampato, plastificato in modo da poter sanificare le carte dopo l’uso…i bambini distribuiscono le carte dopo essersi sanificati le mani…

  GIOCO CARTE CON ADDIZIONI, SOTTRAZIONI, SCOMPOSIZIONI E NUMERI ROMANI

GIOCO CARTE SENZA NUMERI ROMANI

Operazioni e pixel sulla griglia 0-99, classe 2a

Sempre sulla griglia dei numeri 0-99 ora che sappiamo bene spostarci in alto e basso, destra e sinistra cominciamo a calcolare….come???

Spostandoci sulla griglia di decine e unità per—per raggiungere il risultato..

Per far questo ho preparato una attività diverte te e stimolante cha ai bambini piace sempre…operazioni e coloritura di quadretti per formare disegni in pixel

Il primo lo abbiamo fatto insieme…ho dato la scheda con operazioni e numeri “mascherati” l’abbiamo letta e interpretata poi abbiamo cominciato uno alla volta a risolvere a pensare, a condividere strategie… e man mano coloravamo i quadretti…io alla LIM mettendo rettangoli sulle caselline di una griglia proiettata semplicemente come immagine…
Era un bellissimo pupazzo di neve!!!

  Continua a leggere

Halloween Math, i mostri ripieni, classe 2a e 3a

Per questo Halloween ho preparato per i miei alunni di classe 2a e 3a primaria…. I MOSTRI RIPIENI!!!!…o almeno da riempire… 😉

Ho visto l’idea in Instagram in un post di  “From the pond” e  mi ha subito colpito….

Questa attività infatti è molto in linea con il lavoro che sto svolgendo in classe, così dopo aver cercato in rete alcune immagini di  mostri da colorare, le ho adattate per costruire mostri con la pancia a forma di griglia con 100 quadrettini…da completare!

Per la classe 2a ho ritagliato la griglia dei numeri 0-99 che poi i bambini hanno ricostruito nella pancia del mostro e colorato il mostro…qualcuno gli ha dato anche un nome!

Continua a leggere

#100rodari Festeggiamo Gianni Rodari in 2a e 3a

E anche noi abbiamo festeggiato in seconda e terza primaria il centesimo anniversario della nascita di Gianni Rodari

“Giovanni Rodari, detto Gianni (Omegna, 23 ottobre 1920 – Roma, 14 aprile 1980), è stato uno scrittore, pedagogista, giornalista, poeta e partigiano italiano, specializzato in letteratura per l’infanzia e tradotto in molte lingue. Unico scrittore italiano ad aver vinto il prestigioso Premio Hans Christian Andersen nel 1970, fu uno fra i maggiori interpreti del tema “fantastico” nonché, grazie alla Grammatica della fantasia del 1973, sua opera principale, uno fra i principali teorici dell’arte di inventare storie.” (da Wikipedia)

Continua a leggere

Accoglienza matematica con…Pezzettino, classe 2a

Dopo una prima settimana dedicata all’accoglienza in generale parlando di emozioni di ritorno a scuola ed è la bellezza di ritrovarci insieme ai nostri compagni seppur con tutte le norme di sicurezza vigenti, abbiamo iniziato anche l’attività di matematica.

Per il ripasso quest’anno ho pensato di farmi guidare dalla storia di Pezzettino
che a me piace moltissimo e che penso si presti molto bene per tante attività…
https://amzn.to/3j3YQA8

Abbiamo sfogliato il libro è guardato un filmato che ce lo raccontava.

Continua a leggere