Archivi tag: tagliare

Pieghe, tagli, frazioni e statistica, classe 4a

Questa proposta volevo farla da un po’ di tempo e oggi è arrivato il giorno giusto, è coinvolgente ma adatta per gli ultimi giorni.

Si tratta di un’attività tratta dal libro ” Matematica che passione 5″ che la mia amica maestra Giusy ha proposto qualche tempo fa alla sua classe è che io le ho spudoratamente rubato.

Ho aggiunto alla sua scheda alcune opzioni in più in modo che i bambini potessero rispondere a 10 quesiti.

 

Si immagina di piegare la carta come indicato da ogni opzione, di tagliare come richiesto e si ipotizza come ne uscirà il foglietto.

Ogni bambino ha segnato la sua risposta poi abbiamo verificato usando dei foglietti quadrati colorati opportunamente piegati e tagliati.

Già qui la cosa era interessante, abbiamo parlato del perché si presentassero cosi i foglietti, delle simmetrie, delle forme e dei vari poligoni che venivano a formarsi.
Ognuno ha fatto il conto del numero di ipotesi esatte su dieci possibili.

Poi siamo passati alla registrazione delle risposte in decimi di tutti e fatto il totale delle frazioni decimali e quindi ci siamo accorti che si andava ben oltre l’intero.

Abbiamo trovato strategie diverse per calcolare il totalesommare tutto e dividere per dieci, trovare coppie di frazioni complementari per arrivare a esprimere in numero decimale il nostro totale.

Siamo passati poi a raccogliere in una tabella di frequenza le risposte esatte di ogni opzione e rappresentate in un grafico a barre, per poi fare confronti, riflessioni e quindi trovato moda media e mediana.

Abbiamo poi realizzato un altro tipo di grafico, ad area.

Interessante ragionare su come realizzarlo in base alla raccolta dei dati e le possibili risposte da inserire, realizzato colorato inserendo una leggenda.

Questo lavoro è stato molto utile per vedere tante cose ma anche per ragionare sui grafici sulla loro importanza ed efficacia.

  • Non tutti i grafici sono adatti in tutte le situazioni.
  • Un grafico deve essere esplicativo dei dati, deve essere chiaro e deve raccontare.

Bellissima attività…divertente stimolante.

Ecco il file della scheda che ho modificato