Archivi tag: combinazioni

L’armadio dei Puffi…classe 2a

In DAD abbiamo scoperto una vera passione per i puffi…anche mia…diciamocelo!

E quindi h preparato per i bambini il problema dell’armadio dei Puffi…in cui Puffetta e Puffo Vanitoso chiedevano un aiuto per trovare tutte le possibili soluzioni per vestirsi sempre in modo diverso…usando e combinando ciò che ognuno ha nell’armadio


(immagini prese dal web)

Esperienza fatta a distanza nella classe seconda con il supporto della lavagna Jamboard condivisa….
🔳💃👗👘
L’attività si ispira a un lavoro di moltiplicazione.it pensato dalla collega Sabrina… l’armadio dei Puffi…Vanitoso e Puffetta…con difficoltà crescente… Continua a leggere

Elmer, elefante variopinto, continuità e classe 1a

E quest’anno per accogliere i futuri alunni della scuola primaria e farli giocare divertire e conoscere la scuola primaria abbiamo fatto la conoscenza di ELMER, elefante variopinto

Ecco il lnk al libro di Elmer:
Elmer, l’elefante variopinto. Ediz. a colori

Dopo la presentazione e lettura del libro abbiamo chiacchierato un po’ e capito che ognuno è bello perché diverso, ognuno di noi ha delle particolarità che ci fanno speciali..per Elmer erano i suoi meravigliosi colori che portavano allegria a tutti!

Insieme abbiamo poi realizzato i nostro Elmer partendo da un foglio colorato quadrettato e agito con tagli e pieghe…ecco le fasi e il risultato… Continua a leggere

Un problema…di libri classe 1a

Mi sono imbattuta tempo fa in un post della collega Maita sul  gruppo Facebook Problemi matematici alla primaria” fonte inesauribile di idee e strumento prezioso di scambio e arricchimento, come per altro molti altri gruppi…..che raccontava di aver proposto ai suoi primini un problema interessante riadattato dal libro “I miei amici numeri” e subito ho pensato a come proporlo ai miei alunni…l’ho archiviato e…oggi è arrivato il giorno adatto….

L’occasione è stato il cambio di libri della biblioteca di classe e un certo movimento tra libri letti o troppo facili ormai e libri nuovi…più adatti…per cui ho riadattato il testo così…

Continua a leggere